Aree Protette

Riserva Naturale della Tenuta di Acquafredda

La Riserva Naturale Tenuta dell’Acquafredda fa parte del sistema ambientale Ponte Galeria – Arrone, situato nel settore Nord Ovest di Roma.

Antico possedimento dei monaci di S.Pancrazio, la riserva prende il nome dalla freschezza delle acque del fosso della Magliana, dove si fermò il re dei Goti Totila nell’anno 547 quando conquistò Roma. La valle di Acquafredda è fiancheggiata da numerose piccole valli che si aprono su sedimenti di sabbia e argilla ma anche di tufo. Il suolo è fertile, ed ampia è la varietà naturale potenziale: sughere, olmi, equiseti, rosa canina, ginestra, cardi e orchidee. Gran parte delle specie vegetali permane solo in prossimità del reticolo idrografico. L’ambiente ripariale, distribuito lungo il fosso, svolge un importante ruolo ecologico: nelle formazioni a salici e canneti si possono trovare uccelli tipici degli ambienti umidi, come la folaga, la gallinella d’acqua, l’usignolo di fiume e il pendolino.

image Alt
image Alt
image Alt
image Alt

A PIEDI NELLA RISERVA

Sentiero Natura “La Torre”

PUNTI DI INTERESSE

Torre dell’Acquafredda
Villa Fogaccia


Ultimi Articoli

imagealt
SOTTOSCRITTO IL PROTOCOLLO D'INTESA TRA AMER E ROMANATURA

Leggi di più
imagealt
Siglato il Protocollo d'Intesa tra RomaNatura e l'AIPAN l'associazione dei disegnatori naturalisti

Leggi di più
imagealt
18 luglio. Notte da Gufi all'Insugherata

Leggi di più
imagealt
Parco regionale del Pineto. Sottoscritta la convenzione tra RomaNatura e l’Associazione Ambiente & animali Onlus

Leggi di più
imagealt
Notte da gufi nella Riserva Naturale dell'Insugherata

Leggi di più
imagealt
Siglato il protocollo d’intesa tra l’Ente RomaNatura, Tutela Pipistrelli Associazione di Volontariato Onlus, e Parsec Agri Cultura Soc. Coop. Agri, per attività di recupero, ria-bilitazione di esemplari di pipistrelli

Leggi di più
imagealt
Siglato il protocollo di intesa tra Ente RomaNatura e l’Associazione “Animali in Famiglia

Leggi di più
imagealt
Giornata mondiale 2020 per la lotta alla desertificazione e alla siccità

Leggi di più

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Maggiori Informazionicookies