News

EDUCAMBIENTE QUARTO APPUNTAMENTO IL DELFINO CAPITOLINO, UN SIMPATICO ABITANTE DEL MARE DI ROMA

Oggi per il quarto appuntamento di EducAmbiente, vi portiamo a conoscere questo simpatico mammifero che surfa nelle profondità dell’Area Marina Protetta delle Secche di Tor Paterno, conosciamolo meglio Simpatico, socievole e giocherellone è uno degli animali più amichevoli con l'uomo e soprattutto con i bambini. E’quasi un amore a prima vista. I bambini hanno una buona predisposizione verso questi animali: nessuna fiaba parla in modo negativo dei Delfini. Dai racconti alle antiche leggende questi mammiferi sono sempre portatori di messaggi positivi: amicizia, generosità e socialità. Sta volentieri in compagnia sia dei suoi simili che degli umani, ama fare le acrobazie e la sua grande agilità gli permette di fare salti anche di 7 metri fuori dall’acqua. Quando dorme non chiude mai entrambi gli occhi contemporaneamente ma li alterna ogni 5-10 minuti, in questo modo l’animale riposa ciascun occhio per 3 o 4 ore e rimane sempre vigile, inoltre la pupilla del loro occhio è a forma di cuore. Questo forse è un simbolo della loro spiccata sensibilità, pensate infatti che quando un delfino è ferito o malato non viene mai abbandonato dal gruppo! I delfini comunicano attraverso una vasta gamma di suoni e si mostrano affettuosi e solidali verso chi è malato o in difficoltà. Inoltre, sono giocosi acrobati che non perdono l’occasione di “surfare” sulla scia delle navi ed esibirsi fuori dall’acqua in spettacolari salti mortali. Il delfino si è adattato perfettamente alla vita in mare. Ha dei potenti muscoli nella coda che gli permettono una forte spinta e delle pinne laterali che lo fanno muovere agilmente. Il suo corpo è affusolato, liscio e scivola nell’acqua alla velocità di oltre 50 Km orari. Hanno una Lunghezza media di 200-250 cm e un Peso medio di 70-130 kg. Hanno una longevità di 25-30 anni. I pericoli maggiori per questi cetacei vengono dalle reti da pesca e dall’inquinamento, soprattutto da Plastica, uno dei materiali più pericolosi per il nostro Pianeta. La Plastica è particolarmente pericolosa perché, se ingerita, può soffocare i pesci e i mammiferi marini. Cosa possiamo fare per aiutare il nostro mare? Non gettiamo rifiuti in mare o in spiaggia, Riduciamo e Ricicliamo per mantenere il nostro mare pulito e sano. ALLEGATI UNA FAVOLA E UN DISEGNO DA COLORARE


Scopri anche

imagealt
31 ottobre: Notte dei Gufi

Leggi di più
imagealt
17 ottobre. BIRDWATCHING URBANO

Leggi di più
imagealt
18 OTTOBRE. "FUNGHI E ERBE A ROMA...NATURA"

Leggi di più
imagealt
11 ottobre. PARTE IL PROGETTO 100 ALBERI NEL PARCO DELL’ANIENE L’EVENTO NELL’AMBITO DELLE INIZIATIVE DELL’APPIA DAY/GRAB DAY

Leggi di più
imagealt
11 ottobre. Una Mattinata da Fotografo – Attività di Fotografia Naturalistica

Leggi di più
imagealt
Piccoli Mugnai

Leggi di più
imagealt
EDUCAMBIENTE QUARTO APPUNTAMENTO IL DELFINO CAPITOLINO, UN SIMPATICO ABITANTE DEL MARE DI ROMA

Leggi di più
imagealt
PASSEGGIATA LUDICO-FORMATIVA NELLA RISERVA NATURALE DELLA TENUTA DI ACQUAFREDDA

Leggi di più

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Maggiori Informazionicookies