News

Siglato il protocollo d’intesa tra l’Ente RomaNatura, Tutela Pipistrelli Associazione di Volontariato Onlus, e Parsec Agri Cultura Soc. Coop. Agri, per attività di recupero, ria-bilitazione di esemplari di pipistrelli

Siglato il protocollo d’intesa tra l’Ente RomaNatura, Tutela Pipistrelli Associazione di Volontariato Onlus, e Parsec Agri Cultura Soc. Coop. Agri, per attività di recupero, ria-bilitazione di esemplari di Chirotteri (pipistrelli) in difficoltà, divulgazione, educazione e ricerca all'interno della Riserva Naturale della Marcigliana. Una ricchezza faunistica di grande valore conservazionistico. Garantire sul territorio un’adeguata conservazione dei chirotteri in ambito urbano in relazione al loro significativo contributo alla biodiversità, è questo il tema centrale dell’accordo siglato, ma anche fornire le informazioni corrette su l’ordine dei Chirotteri attraverso la promozione e l’attuazione di strategie di conservazione atte a favorire la risoluzione di eventuali problemi derivanti dalla presenza di chirotteri nelle strutture antropiche. In questi mesi abbiamo pagato prezzi altissimi all’epidemia da COVID-19, ma abbiamo anche capito che a monte c’era e c’è un rapporto squilibrato fra l’invasività delle attività e dei consumi dell’uomo e l’ambiente che lo circonda e cambiare questo è l’unica strada da percorrere per impedire in futuro un nuovo “salto di specie” come quello del pipistrello che da una foresta remota dell’Asia è stato scaraventato nella megalopoli cinese di Wuhan, innescando la pandemia. Abbiamo creato un sistema che è stato poco rispettoso dell’ambiente, perché questi pipistrelli sarebbero dovuti rimanere nel loro spazio, nella loro nicchia ecologica, e invece è accaduto il contrario. Sono stati cacciati, per essere poi venduti nei mercati oppure il loro habitat naturale è stato invaso dall’uomo e sono stati costretti a fuggire, ma ciò ha fatto sì comunque che il virus presente nel mezzo di una foresta, e che lì sarebbe dovuto rimanere, si è trovato catapultato in una megalopoli, in un mercato in cui c’erano tanti altri animali di provenienza diversa e portatori di tanti altri virus diversi. Forzando determinate situazioni e spingendo dei soggetti a stare a contatto con altri soggetti, quando invece a contatto non dovrebbero starci, si creano degli squilibri.  


Scopri anche

imagealt
26 settembre. Giornate Europee del Patrimonio 2020 WigWam

Leggi di più
imagealt
ROMANATURA E LA DIDATTICA ALL’ APERTO, SINERGIE PER UN FUTURO SOSTENIBILE

Leggi di più
imagealt
EDUCAMBIENTE TERZO APPUNTAMENTO: IL RICCIO PICCOLO ABITANTE DEL BOSCO.

Leggi di più
imagealt
26 settembre ALLA SCOPERTA DEL PARCO REGIONALE URBANO DEL PINETO

Leggi di più
imagealt
EDUCAMBIENTE SECONDO APPUNTAMENTO : IL MERAVIGLIOSO MONDO DELLE API

Leggi di più
imagealt
26 settembre. Alla scoperta del Parco regionale Urbano del Pineto

Leggi di più
imagealt
EDUCAMBIENTE PRIMO APPUNTAMENTO : VIAGGIO ALLA SCOPERTA DELLE SUGHERE NELLA RISERVA NATURALE DELL’INSUGHERATA

Leggi di più
imagealt
13 settembre: Alla scoperta della biodiversità urbana. Riserva Naturale dell'insugherata

Leggi di più

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Maggiori Informazionicookies