Menu Superiore
SOCIAL
Menu Principale

Pubblicato il apr 2, 2015 in News, Ufficio Naturalistico

Riserva Naturale Valle dei Casali: Anche quest’anno coppia di falchi nidifica al Buon Pastore

Il  Gruppo Ambiente del Liceo scientifico M.Malpighi (ora I.I.S. Via Silvestri 301) segue da circa un decennio due coppie di rapaci di specie diverse (Falco tinnunculus  e Falco peregrinus )  che hanno scelto di nidificare nel grande e articolato edificio, il Buon Pastore, che ospita la scuola.

Uovo numero due di Aloa e Briciola!

Il massiccio edificio dotato di un’alta cupola, larghi e comodi cornicioni, tetti di varie dimensioni e inclinazioni, guglie e nicchie si affaccia sulla Riserva naturale della Valle dei Casali, che costituisce il loro habitat naturale e ben si presta, per struttura e posizione a fornire il luogo idoneo per occultare i loro nidi. Tramite le webcam installate in prossimità dei nidi suddetti, gli allievi del Gruppo Ambiente, guidati dalla professoressa Marta Sereni, seguono da anni le fasi di nidificazione e di schiusa delle uova di falchi e gheppi, e collaborano successivamente all’inanellamento dei pulli  grazie al supporto dell’associazione Ornis Italica.

Aloa ha deposto il terzo uovo

L’osservazione e l’inanellamento degli uccelli  consente di conoscere i loro spostamenti e di identificare le aree di riproduzione, e i corridoi di migrazione. Inoltre, dal momento che l’anello consente di marcare in modo univoco i singoli soggetti, questo puo’ consentire di scoprire e di studiare altri aspetti che riguardano la vita e la biologia della specie come ad esempio la durata della vita, il numero dei partner con i quali un individuo si accoppia, la fedelta’ al sito di nidificazione e ad altre aree in cui si muove, la sopravvivenza degli individui per determinare le dinamiche della popolazione. Sul sito  www.birdcam.it si può osservare in questo momento la coppia di falchi pellegrini (Aloa e Briciola che ha sostituito il vecchio maschio Falcao) che stano covando le 3 uova deposte tra il 7 e l’11 marzo sulla cupola dell’edificio. La webcam che segue i gheppi invece entrerà in funzione più avanti, se e quando anche i due gheppi, Rebecca e Cirro, deporranno le loro uova.

Di seguito alcune foto di gheppi in città e al Buon Pastore catturate anche da droni

Foto di Marta Gaia