Menu Superiore
SOCIAL
Menu Principale

Sentiero Natura CONOSCERE IL PARCO

Ingresso: piazzale Hegel.A1VALLEANIENE_aguzza
È l’accesso più vicino all’inizio del percorso ma, date le piccole dimensioni del parco, è facilmente raggiungibile anche dagli altri ingressi di via Schopenauer, via Leibniz, via Mazza
Percorso ad anello, Ciclabile

Lunghezza: 900 m.
Dislivello: praticamente nullo
Tempo: 30 minuti
Tabelloni: 6
Punti d’acqua: a piazzale Hegel e al Centro di Cultura Ecologica
Quando andare: tutto l’anno, ma il periodo migliore è la primavera in aprile-maggio
Come vestirsi: calzature impermeabili con tempo umido
Ambiente: prati, viali in terra battuta alberati con pini, pioppi, platani, lecci, salici. Piccola zona umida del fosso

Basta scendere poco oltre l’area giochi, in direzione dei filari di pini, che si trovano i tabelloni d’inizio del sentiero a ridosso del fosso di S.Basilio. Superato il fosso si procede al margine della vegetazione tipica dei fossi, fino ad arrivare al viale di pini che oggi finisce su un accesso inutilizzato ma che un tempo era il collegamento tra la Nomentana e la Tiburtina. Al crocevia si gira a destra sempre sotto i pini, e si arriva ad una piccola macchia di leccio; salendo sulla sinistra un sentiero conduce ad un fontanile ed al Centro di Cultura Ecologica, che merita una visita; a destra invece si prosegue sul sentiero natura, passando accanto ad un tavolo da pic-nic e attraversando il prato, si torna al fosso e a piazzale Hegel.

Tratto da Guide ai servizi delle aree naturali protette Ente Regionale RomaNatura