Visite per le scuole

PARCOSCUOLA PROGETTI DI EDUCAZIONE AMBIENTALE PER LE SCUOLE 2012 – 2014 1. L’EDUCAZIONE AMBIENTALE NEI PARCHI URBANI L’Ente Regionale RomaNatura, nell’ambito dell’educazione al rispetto dell’ambiente, ha avviato già da tempo una serie di proposte di attività rivolte principalmente, ma non solo, al mondo della scuola, mettendo a disposizione le aree protette come straordinaria risorsa educativa, stimolante e facilmente accessibile. Ogni azione dell’uomo provoca cambiamenti nell’ambiente, è questo l’approccio culturale complessivo necessario per la salvaguardia delle risorse naturali. La gestione e la valorizzazione del patrimonio naturale, specie in una grande città, non può infatti prescindere da una reale educazione al rispetto dell’ambiente, frutto di una profonda consapevolezza dell’interrelazione tra uomo e ambiente. In quest’ottica l’educazione ambientale non può riguardare solo il sapere, ma fondamentalmente si deve occupare di modificare gli atteggiamenti, i comportamenti, le convinzioni profonde. È necessario quindi progettare delle situazioni, delle attività che possano facilitare esperienze significative che incidano non solo sul piano cognitivo, ma anche su quello esperienziale ed emotivo. Data la complessità delle relazioni ambientali, l’educazione ambientale deve contribuire a sviluppare la cultura scientifica, senza escludere il dubbio e la critica e insegnare a trovare criteri per scegliere e assumere responsabilità di ciò che succede nell’ambiente. Le aree naturali, offrendo una vasta gamma di situazioni da osservare, studiare e analizzare, costituiscono il campo d’indagine privilegiato per attività coinvolgenti di ricerca ed esplorazione. Un prato può essere studiato ed analizzato utilizzando i saperi scientifici ma anche i sensi, le emozioni, i saperi tradizionali e le esperienze dei nonni o delle “altre” culture. 2. I PROGETTI DI EDUCAZIONE AMBIENTALE ACCREDITATI DA ROMANATURA I progetti di seguito elencati sono stati accreditati dall’Ente in seguito ad un avviso pubblico ed all’esame delle diverse proposte pervenute. È stata vagliata l’esperienza dei soggetti proponenti ed i programmi presentati. Negli ultimi anni è notevolmente aumentata, anche grazie alla crescente attenzione del mondo della scuola, la quantità di progetti e iniziative “offerti” da diversi soggetti del territorio. Per l’Ente, la sinergia scuola-parco è invece fondamentale. Nel parco i ragazzi osservano e vivono l’esperienza. La scuola è il luogo privilegiato per l’analisi e la rielaborazione dei messaggi che l’ambiente ha fornito e per inserire le informazioni in un quadro più complesso. Le aree naturali urbane offrono alle scuole un grande valore aggiunto dato proprio dalla vicinanza con la scuola e con l’ambiente in cui ragazzi vivono la loro quotidianità. Ciò facilita un impegno per il territorio, la partecipazione alla gestione ed al controllo, l’osservazione dei mutamenti naturali ed artificiali, per una progettazione intesa non solo come strumento di pianificazione territoriale ma anche come partecipazione emotiva. Un così stretto contatto uomo-natura evidenzia la percezione delle modificazioni prodotte dalla presenza dell’uomo e delle sue conseguenze sul paesaggio e sull’ambiente, favorendo un atteggiamento attivo e partecipativo anche alle scelte di gestione economiche e del territorio. La vicinanza con la scuola consente inoltre di svolgere, con costi e tempi contenuti, un’attività di educazione ambientale più continuativa che permette di “tornare sul campo” per verificare gli studi effettuati, le modificazioni stagionali o per approfondire le analisi svolte. Nel nostro catalogo ci sono offerte che vanno dalla singola uscita di scoperta del territorio, al classico progetto di tre incontri (con incontro preliminare in classe, uscita e laboratorio in classe) fino al progetto annuale generalmente inserito tra i progetti di sostenibilità (ultimo capitolo). Le proposte sono suddivise per area protetta, partendo da nord e proseguendo in senso orario. Di seguito sono elencate le proposte per attività nelle fattorie educative e infine attività annuali di educazione allo sviluppo sostenibile o attività che possono essere svolte in qualsiasi riserva. Vedi il volume e-book: http://www.paperator.com/user/antolore/parcoscuola_2012_2014.pdf/?sh=2b&id=antolore/parcoscuola_2012_2014.pdf&lan=uk&bg=FFFFFF&he=635&align=m&gtp=1
ATTENZIONE:
  • Tutte le proposte possono essere adattate alle specifiche esigenze didattiche o organizzative della scuola in seguito ad accordi diretti con gli organizzatori.
 
  • È importante segnalare, al momento della prenotazione, esigenze particolari dei bambini (allergie, disabilità,…) od organizzative (orari, pasti,…).
 
  • Si consiglia (per studenti ed insegnanti) un abbigliamento da campagna e adatto alla stagione: scarpe comode, cappello in estate, giacca impermeabile nelle giornate incerte.
 
  • Portare acqua e merenda.
 
  • I costi indicati nelle singole schede non comprendono i trasporti, sempre a carico dei partecipanti.
 
  • I sentieri sono sempre fortemente influenzati dalle condizioni atmosferiche, dopo la pioggia il terreno è quasi sempre fangoso.
 
  • In città si creano facilmente imprevisti e ritardi; è opportuno farsi dare sempre un recapito telefonico con il quale mettersi in contatto la mattina stessa della visita.
 
  • È gradito ogni commento od osservazione sull’attività svolta. Potete mandare le vostre opinioni all’indirizzo e-mail posta@romanatura.roma.it all’attenzione del servizio educazione.
  RISERVA NATURALE DELLA MARCIGLIANA LA RISERVA NATURALE DELLA MARCIGLIANA Visita guidata alla scoperta della Riserva Il programma prevede una visita di presentazione del territorio e delle sue caratteristiche naturalistiche e archeologiche. La visita sarà condotta lungo il sentiero natura, un percorso che si snoda tra pascoli, campi coltivati, orti, boschi, fontanili e sorgenti. I diversi aspetti trattati durante la visita intendono favorire una cultura dell’ambiente e dell’alimentazione, stimolando un comportamento rispettoso dell’ambiente e la possibilità di conoscere e capire il mondo rurale. Età 6-14 anni; attività escursione della durata di 2 ore e mezza; Le scuole possono restare fino alle 15.00 e consumare il pranzo portato da casa; appuntamento ore 9.30 via di Tor San Giovanni 301; percorso facile sentiero ad anello di circa 2 km. Parzialmente accessibile se asciutto; In caso di pioggia l’escursione sarà rinviata. I ragazzi potranno comunque svolgere l’attività presso l’aula didattica del casale Valle Ornara; costo € 6,00 per la visita dalle ore 9.30 alle 12.30; € 8,00 per la visita fino alle 15.00; info e prenotazioni Coop. Agr. Tor San Giovanni tel. 0687119322 fax 0687122260 cell. 3498595085 coop.torsgiovanni@tiscali.it IL REGNO ANIMALE E IL REGNO VEGETALE Visita guidata alla scoperta degli aspetti naturalistici della riserva Il programma prevede una visita lungo il sentiero natura, un percorso che si snoda tra pascoli, campi coltivati, orti, boschi, fontanili e sorgenti. I bambini durante le attività potranno osservare, toccare, manipolare diversi elementi naturali. L’argomento principale sarà il concetto di specie e la classificazione degli elementi. Verranno fornite le informazioni necessarie al riconoscimento dei principali raggruppamenti del regno animale e vegetale attraverso l’uso di semplici chiavi dicotomiche, stimolando l’identificazione pratica degli animali e delle pianti presenti. Età 6-14 anni; attività escursione della durata di 2 ore e mezza. Le scuole possono restare presso l’azienda agricola Tor San Giovanni fino alle 15.00 e consumare il pranzo portato da casa; appuntamento ore 9.30 via di Tor San Giovanni 301; percorso facile sentiero ad anello di circa 2 km. Parzialmente accessibile se asciutto; In caso di pioggia: l’escursione sarà rinviata. I ragazzi potranno comunque svolgere l’attività presso l’aula didattica del casale Valle Ornara; costo € 6,00 per la visita dalle ore 9.30 alle 12.30; € 8,00 per la visita fino alle 15.00; info e prenotazioni: Coop. Agr. Tor S. Giovanni tel. 0687119322 fax 0687122260 cell. 3498595085 coop.torsgiovanni@tiscali.it AGRICOLTURA E NATURA Percorsi guidati tra natura, agricoltura e storia Il programma prevede visita guidata e attività sul tema dell’agricoltura, dei prodotti della terra e della vita contadina. L’argomento principale sarà l’istituzione e la tutela delle Aree Protette, l’alto grado di biodiversità esistente nella Riserva, in gran parte zona agricola tuttora coltivata. Verranno illustrate le diverse pratiche agricole ecocompatibili. Età 6-14 anni; attività escursione della durata di 2 ore e mezza. Le scuole possono restare presso l’azienda agricola Tor San Giovanni fino alle 15.00 e consumare il pranzo portato da casa; appuntamento ore 9.30 via di Tor San Giovanni 301; percorso facile sentiero ad anello di circa 2 km parzialmente accessibile se asciutto; In caso di pioggia l’escursione sarà rinviata. I ragazzi potranno comunque svolgere l’attività presso l’aula didattica del casale Valle Ornara; costo € 6,00 per la visita dalle ore 9.30 alle 12.30; € 8,00 per la visita fino alle 15.00; info e prenotazioni coop. agr. Tor San Giovanni tel 0687119322 fax 0687122260 cell. 3498595085 coop.torsgiovanni@tiscali.it PASSEGGIATA NEL VERDE DELLA RISERVA NATURALE MARCIGLIANA Escursione per stimolare un’osservazione diretta e appassionante dell’ambiente naturale Dopo una breve introduzione sulla nascita della Riserva, si andrà a caccia di immagini, canti e suoni degli uccelli e degli animali della Marcigliana, osservando il paesaggio naturale e le attività agricole pastorali. Scopo dell’attività è quello di sviluppare la capacità di osservazione e di critica, educando alla conoscenza e al rispetto del patrimonio naturale e paesaggistico come bene della collettività. Si cercherà di stimolare e sviluppare la capacità di ricercare, classificare e conoscere gli elementi naturali che ci circondano per acquisire una responsabile coscienza naturalistica. Età 3-13 anni; attività escursione singola della durata di 4 ore circa con pausa merenda. Possibilità di effettuare un incontro in classe di preparazione all’escursione; appuntamento ore 9.00 via di Tor San Giovanni 301, presso la Casa del Parco; percorso sentiero di terra battuta accessibile anche a persone diversamente abili; in caso di pioggia l’escursione sarà rinviata; costo escursione € 6,50 ad alunno per un minimo di 25 partecipanti, escursione e incontro in classe €10,00 ad alunno. Il pagamento può essere effettuato tramite bonifico o in contanti; info e prenotazioni Cooperativa Sociale Le Mille e una notte tel. 0686210833 – cell. 3939257830 scuola@lemilleeunanotte.coop – www.scuolanaturamuseo.it ROMANATURA UNA VERDEAVVENTURA Vivere l’ambiente che ci circonda e valorizzare ogni singolo organismo vivente del sistema natura Si affronteranno temi riguardanti le aree naturali protette in territorio urbano, in particolare la R. N. della Marcigliana e i biomi in essa presenti, per fornire agli alunni una coscienza dell’ambiente naturale in cui si trovano attraverso l’individuazione di un modello culturale sostenibile, rappresentato dai valori ambientali, antropici ed eco sistemici. Il programma è suddiviso in tre lezioni teorico-pratiche in classe e un’uscita didattica. Al termine del percorso didattico gli studenti dovranno realizzare un elaborato finale in formato cartaceo, multimediale, o altro (plastici, foto, video, ecc.). I migliori saranno selezionati per partecipare al concorso RomaNatura una Verdeavventura. Ogni classe sarà suddivisa in gruppi di lavoro che si occuperanno ognuno di un tema specifico utile alla produzione dell’elaborato finale. I lavori saranno presentati durante il convegno La geografia nel nuovo millennio – II edizione presso La Sapienza – Università di Roma. Età 11-16 anni; attività tre lezioni teorico-pratiche in classe e un’uscita didattica nel Parco; appuntamento ore 9.00, via di Tor S. Giovanni 301, presso la Casa del Parco; percorso itinerari semplici, accessibile a tutti; in caso di pioggia le giornate dell’escursione e della lezione in classe verranno invertite o rinviate; info e prenotazioni AGAT cell. 3471868325 – 3336870651 info@agatweb.it – www.agatweb.it LPROTEZIONE CIVILE Regole di comportamento in ambiente naturale protetto L’obiettivo del progetto è quello di coinvolgere gli studenti nell’affermazione di una cultura ecologica e di protezione ambientale introducendo anche il concetto di sorveglianza ecologica attiva. Verranno spiegate le regole di comportamento da tenersi in ambienti naturali protetti, in particolare per quanto riguarda la prevenzione degli incendi boschivi, il comportamento nei boschi in genere e in caso di incendio; illustreremo, inoltre, i principi del Monitoraggio Ambientale Volontario. Saranno effettuate delle valutazioni sul progetto ex ante, in itinere ed ex post per assicurarne la qualità, individuarne le criticità e i punti di forza. Verranno inoltre sviluppati questionari di gradimento in corso d’opera che saranno somministrati ad insegnanti e alunni, per eventuali adeguamenti e miglioramenti. Le attività riguardano 2 anni scolastici (2012/13-2013/14). Età 3-13 scuola dell’infanzia, scuola primaria, scuola secondaria di primo grado; appuntamento ore 9.30, via della Marcigliana 532 – strada 18 – interno 16, presso la sede della Cooperativa Parsec Flor; In caso di pioggia sono previste lezioni di approfondimento e giochi attinenti ai temi delle attività svolte presso la sede della Cooperativa Parsec Flor; costo € 8,00 a bambino (minimo 10 bambini). È escluso il costo del pranzo in caso di attività sino alle 15.00 che, su richiesta, potrà essere fornito dalla Cooperativa a prezzo da concordare. Il pagamento potrà essere effettuato in contanti al momento dell’arrivo o tramite bonifico bancario anticipato; info e prenotazioni Parsecflor cell.3409435388 fax 068811582 – parsecflor@gmail.com   CRUSTUMERIUM UNA NECROPOLI LATINA Scavo archeo-antropologico simulato L’attività proposta metterà i ragazzi in contatto con il lavoro dell’archeologo e dell’antropologo nella ricostruzione di alcuni aspetti di una società protostorica, permettendo loro di rendersi conto dei processi attraverso cui si forma la conoscenza. Lo scavo archeo-antropologico si svolgerà presso l’antico sito di Crustumerium, dove ricostruiremo, all’interno di una delle tombe a camera, una sepoltura di epoca latina utilizzando un modello di scheletro in plastica di nostra proprietà, con il suo corredo. I ragazzi, guidati da un archeologo e un antropologo, procederanno allo scavo della sepoltura utilizzando gli strumenti usati negli scavi antropologici, compilando schede appositamente predisposte ed eseguendo misurazioni e fotografie. Lo scavo sarà preceduto da un intervento in classe per l’inquadramento storico e concluso da un laboratorio di documentazione. Età 8 – 12 anni; attività tre incontri, introduzione storica in classe durata 2 ore, laboratorio di scavo aCrustumerium durata 3 ore, laboratorio di documentazione e conclusioni in classe durata 3 ore circa; appuntamento per il laboratorio di scavo ore 9,30 via della Marcigliana 1062; percorso facile; in caso di pioggia il laboratorio di scavo verrà rinviato; costo per 1 classe: 1 lezione a scuola € 80,00 – 1 laboratorio di scavo € 160,00 (2 operatori) – 1 laboratorio di documentazione € 80,00. Il progetto può riguardare anche soltanto 1 o due dei tre incontri. Il pagamento può essere effettuato tramite bonifico bancario prima della prestazione o in contanti al momento della prestazione; info e prenotazioni cons. Campagna Romana cell. 3491628363 cell. 337373414 –boscoincitta@gmail.com RISERVA NATURALE DELLA VALLE DELL’ANIENE IPRATONE DELLE VALLI Educazione ambientale lungo il fiume Cicli di educazione ambientale rivolti a scuole situate sul territorio dell’area Pratone delle Valli, comprensivi di visite guidate lungo il fiume e studio delle essenze arboree e della piccola fauna autoctona della riserva. Età 6-14 anni; attività un’escursione pomeridiana e un ora di didattica; appuntamento ore 14.30, via Val d’Ala; percorso 3 Km. circa sufficientemente agevole. Da via Val d’Ala all’area umida di Sacco Pastore; in caso di pioggia: attività da concordare con i docenti; costo contributo libero; info e prenotazioni Legambiente Lazio cell. 3356670254 – romani.am@libero.it ROMANATURA UNA VERDEAVVENTURA Vivere l’ambiente che ci circonda e valorizzare ogni singolo organismo vivente del sistema natura Si affronteranno temi riguardanti le aree naturali protette in territorio urbano, in particolare la Riserva Naturale Valle dell’Aniene, e i biomi in esse presenti, per fornire agli alunni una coscienza dell’ambiente naturale in cui si trovano attraverso l’individuazione di un modello culturale sostenibile, rappresentato dai valori ambientali, antropici ed eco sistemici. Il programma è suddiviso in tre lezioni teorico-pratiche in classe, tenute dai rappresentanti dell’AGAT in collaborazione con i docenti delle scuole, e un’escursione nel Parco, guidata dagli stessi rappresentanti, durante la quale si presterà particolare attenzione all’analisi delle specie vegetali ed animali in esso presenti. Al termine del percorso didattico gli studenti dovranno realizzare un elaborato finale, i migliori saranno selezionati per partecipare al concorso RomaNatura una Verdeavventurariservato ai partecipanti del progetto. I lavori saranno presentati durante il convegnoLa geografia nel nuovo millennio – II edizione presso La Sapienza – Università di Roma,durante il quale saranno premiate le classi vincitrici del concorso. L’AGAT fornirà agli alunni il materiale didattico, geografico e cartografico di proprietà dell’Associazione utile per la realizzazione delle guide. Età 11-16 anni; attività tre lezioni teorico-pratiche in classe e un’uscita didattica; appuntamento orario e luogo da concordare; percorso ciclabile-pedonale, accessibilità totale, itinerari semplici; in caso di pioggia s’invertirà la data della terza lezione con quella dell’escursione. In caso di ulteriore pioggia l’escursione sarà rinviata: info e prenotazioniAGAT cell. 3471868325 – 3336870651 – info@agatweb.it. VALLE DELL’ANIENEUN ECOSISTEMA RICCO DI SORPRESE Alla scoperta del secondo fiume di Roma e del territorio che lo circonda L’Aniene, il secondo fiume di Roma, entra in città senza farsi notare e, tra un meandro e l’altro, confluisce nel Tevere. La Riserva Naturale Valle dell’Aniene rappresenta un’interessante esempio di ecosistema fluviale urbano. Dopo un incontro in classe teorico/pratico, per fornire gli strumenti d’interpretazione dell’ambiente fluviale, il programma didattico prosegue con un secondo incontro in riserva durante il quale, percorrendo il sentiero natura, si osserverà la vegetazione tipica dell’ambiente fluviale raccogliendo campioni di flora e fauna da analizzare insieme in laboratorio allo stereomicroscopio. L’obiettivo del percorso didattico è di acquisire nuove conoscenze per imparare a proteggere e rispettare questo delicato ecosistema. Il percorso didattico sarà il medesimo per tutti gli studenti, adottando linguaggi e livelli di approfondimento adeguati alle diverse età. Età 6-14anni; attività un incontro in classe e un’uscita didattica; appuntamento ore 9.00 via Vicovaro snc presso la Casa del Parco; percorso possibilità di trasportare il disabile lungo il sentiero natura. La Casa del Parco è fruibile anche da disabili su sedie a ruote e sono presenti servizi igienici idonei; in caso di pioggia l’attività si svolgerà nella Casa del Parco; costo € 8,00 a studente. Il pagamento potrà essere effettuato il giorno stesso della visita in riserva o tramite bonifico bancario; info e prenotazioni ass. Insieme per l’Aniene Onlus - tel/fax 0682003837 cell. 3395397937 – lun. – ven. ore 9.00-13.00 mar. e gio. ore 9.00-13.00/15.00-18.00 – info@aniene.it – www.aniene.it PICCOLI ESPLORATORI LUNGO IL FIUME Prime esperienze di esplorazione e conoscenza dell’ambiente naturale Il gioco, il gusto per l’esplorazione e il coinvolgimento emotivo sono gli elementi trainanti delle prime esperienze a contatto dell’ambiente naturale. La ricerca di un fiume dispettoso, l’Aniene, che si nasconde tra i boschi, condurrà i bambini lungo i sentieri della riserva osservando, toccando, annusando e ascoltando la natura che li circonda. Si raccoglieranno piccoli animali, pezzettini di piante ed emozioni da rielaborare alla Casa del Parco dopo la pausa pranzo e il gioco. Microscopi, acquari e lenti d’ingrandimento amplificheranno l’emozione vissuta lungo il fiume. Età 3-5 anni; attività Un percorso didattico della durata di 6 ore; appuntamento ore 9.30, via Vicovaro snc, presso la Casa del Parco; percorso possibilità di trasportare il disabile lungo il sentiero natura; in caso di pioggia l’attività potrà essere svolta all’interno della Casa del Parco, sostituendo la passeggiata lungo il Sentiero Natura e l’Aniene da proiezioni di filmati ed immagini sul fiume, attività di osservazione dei reperti presenti in laboratorio, ed una elaborazione grafica dei concetti affrontati; costo € 7,00 a studente. Il pagamento potrà essere effettuato il giorno stesso della visita in riserva o tramite bonifico bancario; info e prenotazioni ass. Insieme per l’Aniene Onlus tel/fax 0682003837 – cell. 3395397937 – lun.-ven. ore 9.00-13.00 mar. e gio. ore 9.00-13.00/15.00- 18.00 info@aniene.it – www.aniene.it DALLE API AL MIELE Tutto il lavoro che c’è dietro un barattolo di miele! Seguire il lavoro delle api e dell’apicoltore significa riscoprire il ritmo delle stagioni, l’avvicendarsi delle fioriture, scoprire l’organizzazione sociale di questo laborioso insetto, l’elaborato sistema di comunicazione, le lotte contro i predatori che minacciano l’alveare e la segreta alleanza con quell’uomo che approfitta, coccolandole, del loro laborioso impegno. Con una breve passeggiata lungo il sentiero natura gli studenti avranno modo di conoscere, attraverso le descrizioni dell’operatore, gli animali e le piante presenti nel territorio favorendo prima dell’incontro con l’apicoltore una conoscenza di base delle api, la loro organizzazione e il loro ruolo nel nostro ecosistema. Nel laboratorio dell’apicoltore verranno illustrati gli strumenti e i segreti di questa antica attività, si potrà osservare l’arnia didattica, si conosceranno i diversi prodotti delle api utili all’uomo e si assaggerà il gustoso miele appena raccolto. Osservare, toccare, annusare ed assaggiare sono d’obbligo! Età 6-11 anni; attività visita alla riserva e visita al laboratorio dell’apicoltore; appuntamento ore 9.00 via Vicovaro snc, presso la Casa del Parco; percorso in caso di presenza di portatori di handicap non deambulanti l’intero gruppo inizierà il percorso direttamente dall’ingresso su via Benigni su strada sterrata. Tutto il programma si svolgerà presso il laboratorio dell’apicoltore; in caso di pioggia le attività si svolgeranno alla Casa del Parco; costo € 7,00 a studente. Il pagamento potrà essere effettuato il giorno stesso della visita o tramite bonifico bancario; info e prenotazioni ass. Insieme per l’Aniene Onlus - tel/fax 0682003837 – cell. 3395397937 lun. – ven. ore 9.00-13.00 mar. e gio. ore 9.00-13.00/15.00-18.00 – info@aniene.it –www.aniene.it QUANDO GLI ELEFANTI VIVEVANO A ROMA Evoluzione geologica, preistorica e storica della bassa Valle dell’Aniene Gli studenti scopriranno l’enorme patrimonio culturale celato dall’urbanizzazione, comprenderanno l’evoluzione di questa porzione di territorio in termini geologici, storici ed urbanistici e l’evoluzione umana sotto il profilo antropologico e culturale; saranno stimolati a riflettere riguardo agli sforzi e al rispetto che le emergenze culturali richiedono. L’incontro in classe è finalizzato a fornire agli studenti alcuni concetti basilari su tematiche geologico-geomorfologiche, paleontologiche ed antropologiche, necessarie per la comprensione del percorso formativo. Il percorso didattico sarà il medesimo per tutti gli studenti, adottando linguaggi e livelli di approfondimento adeguati alle diverse età. Età 6-19 anni; attività Due incontri, uno in classe di 2 ore ed uno presso il Museo del Pleistocene; appuntamento per le scuole primarie e scuole di primo grado ore 9,30 presso il Museo del Pleistocene; per le scuole di secondo grado, ore 9,00 presso l’ingresso di via M.Tilli; percorso non sono presenti barriere architettoniche per l’accesso di portatori di handicap non deambulanti se non limitatamente all’osservazione dal ballatoio superiore del museo. La riserva è interamente accessibile seppure su sentieri sterrati; In caso di pioggia l’attività si svolgerà al coperto; costo € 7,00 a studente; info e prenotazioni ass. Insieme per l’Aniene Onlus tel/fax 0682003837 – cell. 3395397937 lun.-ven. ore 9.00-13.00 mar. e gio. ore 9.00-13.00/15.00-18.00info@aniene.it – www.aniene.it BRACCIA E STOMACO: MENENIO AGRIPPA A MONTE SACRO Attività di storia-teatro per capire l’importanza dell’acqua Il progetto affronterà il tema dell’importanza del controllo e dell’attraversamento dei corsi d’acqua dalla preistoria fino all’ottocento; attraverso la messa in scena dell’apologo di Menino Agrippa gli alunni conosceranno le lotte tra patrizi e plebei e le successive conquiste di questi ultimi. Al termine dell’attività verrà distribuito il copione di un breve testo teatrale, redatto da un attore, incentrato sull’episodio di Menenio Agrippa che rivolge ai plebei il famoso apologo delle braccia e dello stomaco. Durante l’incontro in classe l’attore, nel corso di un laboratorio teatrale, fornirà agli alunni le indicazioni per trasformare il copione (a cui i ragazzi potranno apportare modifiche basate sulla loro creatività e guidate dagli insegnanti e dall’attore) in un vero e proprio spettacolo. Età 10-14 anni; attività Due incontri:  una visita guidata e un laboratorio teatrale; appuntamento ore 9.00 via Nomentana 414 presso Ponte Nomentano; percorso facile, completamente percorribile anche per non deambulanti; in caso di pioggia la visita verrà rimandata; costo per 1 classe: 1 visita guidata € 80,00 – 1 laboratorio €  80,00 (1 operatore ogni 15 partecipanti, per gruppi più numerosi saranno necessari 2 operatori al costo di € 160,00). Il progetto può riguardare anche soltanto uno dei due incontri. Il pagamento può essere effettuato tramite bonifico bancario o in contanti. info e prenotazioni cons. Campagna Romana cell. 3491628363 – 337373414 –boscoincitta@gmail.com MENENIO AGRIPPA A MONTE SACRO Un episodio delle lotte tra patrizi e plebei rivive nei pressi dell’Aniene Durante l’incontro introduttivo verrà illustrata agli studenti una sintesi del momento storico cui si riferisce il noto episodio di Menenio Agrippa, le lotte tra patriziato e plebei agli inizi del V secolo a.C., l’inquadramento storico avrà, come punto di vista privilegiato, il rapporto tra popolazione e ambiente. Nel corso della visita, per attirare l’attenzione dei ragazzi, si punterà sull’azione congiunta di un archeologo e di un attore, dando vita ad una visita guidata animata. Si affronterà il tema dell’importanza del controllo e dell’attraversamento dei corsi d’acqua dalla preistoria fino all’ottocento, si introdurrà il problema della vegetazione che prende possesso dei monumenti e si illustreranno le strategie di conservazione adottate e da adottare. Età 14-19 anni; attività un incontro introduttivo in classe  e una visita guidata; appuntamento per la visita guidata via Nomentana 414 presso Ponte Nomentano; percorso facile, completamente percorribile anche per non deambulanti; in caso di pioggia la visita verrà rimandata; costo per 1 classe: 1 lezione in classe  € 80,00 – 1 visita animata € 160,00 (2 operatori). Il progetto può riguardare anche soltanto la visita animata. Il pagamento può essere effettuato tramite bonifico bancario o in contanti; info e prenotazioni cons. Campagna Romana cell. 3491628363 – 337373414boscoincitta@gmail.com INTERPRETARE L’AMBIENTE E FARNE POESIA Scoprire l’ambiente attraverso tutti i sensi e attivare la propria creatività Escursione nella riserva, che conserva intatte le caratteristiche ambientali di un territorio ricco di flora e di fauna e le protegge dall’avanzamento della grande città, all’insegna dell’interpretazione ambientale, particolare forma di comunicazione che ha lo scopo di facilitare e rendere quanto più gradevole possibile la scoperta e la comprensione dei valori culturali e ambientali. Impareremo ad interpretare l’ambiente e, lasciandoci ispirare da ciò che ci circonda, scopriremo insieme il nostro estro poetico. Età 6-14 anni; attività una uscita di circa 3 ore; appuntamento ore 9.00, Ponte Nomentano; percorso escursione naturalistica lungo il sentiero natura Il Costone. La presenza di una pista ciclabile garantisce l’accessibilità ai soggetti su sedie a ruote; in caso di pioggia l’attività verrà rimandata; costo € 180,00 a classe. Il pagamento può essere effettuato tramite bonifico o in contanti. È richiesto un anticipo del 30% della quota al momento della prenotazione; info e prenotazioni Lymph@ soc. coop. soc. cell. 3345987964 – info@cooplympha.itwww.cooplympha.it ALLA SCOPERTA DELLA GENIUS LOCI Laboratorio espressivo in cui narrazione, azione scenica e musica si fondono con i luoghi, l’ambiente naturale e la storia. In un’area di particolare interesse naturalistico e archeologico, vivremo un’esperienza in cui percezione e movimento armonico interagiscono in relazione creativa con i luoghi, l’ambiente naturale e gli altri esseri viventi. Narrazione, azione scenica e musica si fondono in un unico tessuto coinvolgendo i partecipanti in un laboratorio originale e ricco di stimoli. Mediante esperienze motorie/espressive verranno vissuti il valore della comunità, il senso estetico e la relazione intima con l’ecosistema. Età 6 – 14 anni; attività una uscita di circa 3 ore; appuntamento ore 9.30, via Vicovaro 21 (bus 311 dalla stazione metro B fermata Rebibbia); percorso escursione naturalistica lungo il sentiero natura. Non accessibile a disabili motori, accessibile a ragazzi ipovedenti o ipoudenti se accompagnati; in caso di pioggia l’attività verrà rimandata; costo € 150,00 a classe. Il pagamento può essere effettuato tramite bonifico o in contanti. È richiesto un anticipo del 30% della quota al momento della prenotazione; info e prenotazioni Lymph@ soc. coop. soc. cell. 3345987964 – info@cooplympha.it www.cooplympha.it PARCO REGIONALE URBANO DI AGUZZANO IL PARCO DI AGUZZANO, LE PIANTE, GLI ANIMALI E L’UOMO: MITI E USI Alla scoperta delle piante e degli animali nella nostra vita quotidiana Il progetto propone un viaggio nel mondo della natura per giungere, attraverso la conoscenza del mondo vegetale e animale, alla consapevolezza della necessità di salvaguardare la natura poiché la vita dell’uomo, sia oggi che nel passato ed in tutte le culture umane, è legata all’esistenza delle altre specie, non solo dal punto di vista alimentare, ma anche per lo svolgimento delle principali attività umane (costruzione di attrezzi, abitazioni, strumenti musicali, produzione di medicine, abiti, ecc.). Il percorso è articolato in tre incontri di cui una lezione in classe, un’escursione nel parco e un laboratorio a scelta tra i seguenti: a) la natura racconta, drammatizzazione di un racconto; b) arte con le piante, come utilizzare le piante per costruire oggetti decorativi; c) Carta d’identità per sintetizzare tutte le conoscenze scientifiche acquisite su una specie animale o vegetale, nel corso del progetto. Tutte le attività del percorso saranno adeguate e calibrate alle esigenze culturali e pedagogiche delle classi partecipanti. Età 8-14 anni; attività tre incontri: lezione in classe (2 ore) – escursione nel parco (3 ore) – un laboratorio in classe da scegliere tra i tre proposti (2 ore); appuntamento ore 9.30, piazzale Hegel; percorso circa 2 Km, facile e con lievissimi dislivelli, non attrezzato per l’accessibilità ai non deambulanti gravi; in caso di pioggia l’escursione verrà rinviata; costo € 12,00 ad alunno. Il pagamento potrà avvenire in contanti o tramite bonifico dopo ricevimento della relativa fattura; info e prenotazioni Fauna urbis cell. 3392757268 faunaurbis@libero.it COL NASO, LE MANI, LE ORECCHIE Attività esplorativa multisensoriale per scoprire la varietà dell’ambiente e dei suoi abitanti Il programma propone un’escursione naturalistica lungo il sentiero natura per conoscere la complessità e la varietà dell’ambiente e per scoprire le diverse capacità sensoriali dei ragazzi e stimolare la capacità empatica di immedesimarsi in un altro organismo. L’osservazione si effettuerà “come fanno gli altri animali” arricchendo così le possibilità descrittive dei ragazzi riguardo il mondo naturale che ci circonda. Al termine gli alunni faranno un’elaborazione grafica dell’esplorazione effettuata. Età 6-14 anni; attività una uscita di circa 3 ore; appuntamento ore 9.30, piazzale Hegel; percorso sentiero natura, durata 3 ore, lineare con dislivello praticamente nullo. Non accessibile a ragazzi su sedia a ruote; in caso di pioggia l’attività verrà rimandata in data da concordarsi con l’istituto scolastico; costo € 150,00 euro a classe numero massimo partecipanti 30, il pagamento può essere effettuato con anticipo del 30 % al momento della prenotazione, tramite bonifico o in contanti; info e prenotazioni Lymph@ soc. coop. soc. cell. 3345987964 – info@cooplympha.itwww.cooplympha.it ANCHE LE PIANTE SI MUOVONO Alla scoperta delle varie strategie di dispersione dei semi, piccoli gioielli di ingegneria Percorso didattico-interpretativo incentrato sull’importanza del seme come contenitore prezioso di vita e biodiversità. Dopo un’introduzione in classe sulle aree protette, verranno descritte la struttura e la funzione del seme e del frutto e le varie strategie di dispersione. I ragazzi realizzeranno delle schede tecniche di alcune specie vegetali che potranno essere osservate durante la visita al parco. Durante l’escursione, attività ludico-didattiche ed esperienze dirette permetteranno di comprendere le modalità di disseminazione che saranno approfondite in un terzo incontro-laboratorio in classe con costruzione di modellini esemplificativi di semi. Verrà offerto gratuitamente un opuscolo autoprodotto riguardante le specie vegetali prese in esame durante l’attività. Età 8-14 anni; attività tre incontri: lezione in classe di 2 ore, visita di 3 ore al Parco e laboratorio di 2 ore; appuntamento ore 9.30, piazzale Hegel; percorso parzialmente accessibile anche a soggetti con disabilità motoria; in caso di pioggia l’escursione verrà rimandata e in sostituzione sarà effettuato il laboratorio in classe; costo € 10,00 a persona e € 13,00 per le classi con meno di 18 alunni. Pagamento in contanti al primo incontro oppure tramite bonifico bancario; info e prenotazioni ass. cult. amb. Xèmina – Emozioni in natura cell. 3451013285 info.xemina@gmail.com – http://associazionexemina.wordpress.com. COME UNA FARFALLA Capire la biodiversità attraverso la conoscenza del mondo delle farfalle In questo progetto si sfrutterà la familiarità dei bambini con il mondo delle farfalle, questo legame renderà più forti le esperienze e più profonde le conoscenze che gli comunicheremo. Attraverso una serie di attività pratiche, l’operatore illustrerà agli alunni come sono fatte le farfalle, come vedono, come sentono suoni, odori e sapori, cosa mangiano e il loro ciclo vitale. I bambini costruiranno dei modellini di farfalla, saranno raccontate delle storie sulla loro vita e ci saranno dei giochi a tema per spiegare le minacce che più frequentemente portano alla scomparsa di questi insetti e per scoprire quali sono le loro piante nutrici. Inoltre, attraverso attività pratiche e giochi di ruolo, gli alunni prenderanno conoscenza della relazione esistente tra le farfalle e l’ecosistema in cui vivono, quali sono i predatori di uova, bruchi e adulti. Infine, l’operatore darà indicazioni per realizzare un giardino per le farfalle illustrando quali sono le piante da utilizzare, come disporle in base all’esposizione e alle preferenze delle farfalle che si vogliono attirare. Età 8-14 anni; attività tre incontri: 2 in classe di 2 ore e un’escursione di 3 ore; appuntamento ore 9.30, piazzale Hegel; percorso lunghezza 2 km, facile ma non tutto il sentiero è accessibile alle carrozzine; in caso di pioggia l’escursione verrà rimandata; costo € 12,00 ad alunno da pagare tramite bonifico bancario; Info e prenotazioni Madreterra onlus cell. 3392757268 madreterraonlus@libero.it http://blog.libero.it/MADRETERRAONLUS ROMANATURA UNA VERDEAVVENTURA Vivere l’ambiente che ci circonda e valorizzare ogni singolo organismo vivente del sistema natura Si affronteranno temi riguardanti le aree naturali protette in territorio urbano, in particolare il Parco Regionale Urbano Aguzzano, e i biomi in esse presenti, per fornire agli alunni una coscienza dell’ambiente naturale in cui si trovano attraverso l’individuazione di un modello culturale sostenibile, rappresentato dai valori ambientali, antropici ed eco sistemici. Il programma è suddiviso in tre lezioni teorico-pratiche in classe, tenute dai rappresentanti dell’Associazione Geografica per l’Ambiente e il Territorio in collaborazione con i docenti delle scuole, e un’escursione nel Parco, guidata dagli stessi rappresentanti, durante la quale si presterà particolare attenzione all’analisi delle specie vegetali ed animali in esso presenti. Al termine del percorso didattico gli studenti dovranno realizzare un elaborato finale, i migliori saranno selezionati per partecipare al concorso RomaNatura una Verdeavventurariservato ai partecipanti del progetto. I lavori saranno presentati durante il convegnoLa geografia nel nuovo millennio – II edizione presso La Sapienza – Università di Roma, durante il quale saranno premiate le classi vincitrici del concorso. L’AGAT fornirà agli alunni il materiale didattico, geografico e cartografico di proprietà dell’Associazione utile per la realizzazione delle guide. Età 11-16 anni; attività tre lezioni teorico-pratiche in classe e un’uscita didattica; appuntamento ore 9.00, ingresso di piazzale Hegel; percorso ciclabile-pedonale, accessibilità totale, itinerari semplici; in caso di pioggia l’uscita sarà rinviata; info e prenotazioni AGAT cell. 3471868325 – 3336870651 – info@agatweb.it. GALLA PLACIDIA: CONGIURE E INTRIGHI DI FINE IMPERO Esplorando il Parco incontreremo una protagonista della storia antica di Roma L’escursione nel parco, condotta da una guida naturalista, seguirà il sentiero che conduce alla grande villa romana. Con un approccio interattivo il personaggio dell’imperatrice Galla Placidia ricreerà le atmosfere dell’epoca romana agli albori del medioevo, inserendole in un contesto paesaggistico autentico e filologicamente realistico. La performance sarà accompagnata da sonorità dell’epoca suonate dal vivo con strumenti antichi. La visita potrà essere preceduta, a richiesta, da un incontro preparatorio con gli insegnanti con distribuzione di materiale d’approfondimento. È possibile programmare itinerari analoghi per il medioevo ed il barocco con Cola di Rienzo, Giulia Farnese o Cristina di Svezia. Età 11-19 anni; attività una visita guidata – possibilità di un incontro preparatorio in classe; appuntamento ore 9.30, piazzale Hegel; percorso circa 3 ore compresa una sosta per la merenda. L’accessibilità ai disabili motori è parziale; in caso di pioggia l’attività sarà rinviata; costo € 11,00 ad alunno, pagamento da effettuare mediante bonifico; info e prenotazioni Anthena s.r.l. tel. 068417362 – cell. 3486453300 fax 068417362 lun.- ven. ore 8.30-18.30, info@anthena.it – www.newsanthena.blogspot.com LA VILLA ROMANA: LABORATORIO DI MOSAICO Esplorando il parco scopriremo una villa romana e realizzeremo un vero mosaico su disegno Durante l’escursione con un naturalista i ragazzi, con l’ausilio di strumenti e materiali didattici, saranno guidati a “leggere” il luogo attraverso chiavi di lettura naturalistiche, analizzando gli aspetti geologici, botanici, paesaggistici ed ecologici. Gli alunni saranno portati a conoscere se stessi e gli effetti delle loro azioni, ammirando la campagna romana e le sue risorse naturali, con riferimenti al risparmio delle risorse stesse. Uno storico dell’arte illustrerà alla classe gli antichi casali e i resti della grande casa romana, verranno spiegate le tecniche decorative ed espressive delle antiche ville romane, in particolare quella del mosaico. Sarà distribuito del materiale con cui i ragazzi realizzeranno uno o più quadretti musivi seguendo schemi di fantasia o di mosaici antichi che verranno forniti. Età 8-14 anni; attività un’uscita nel parco con laboratorio preceduta, a richiesta, da un incontro preparatorio. Si potranno programmare ulteriori uscite o incontri con storici dell’arte e/o archeologi; appuntamento ore 9.30 piazzale Hegel; percorso circa 4 ore compreso una sosta per la merenda, parzialmente accessibile ai disabili motori; in caso di pioggia l’attività potrà essere rinviata oppure sarà realizzato il laboratorio di mosaico in classe; costo € 9,00 ad alunno comprensivo di tutti i materiali (escluso le spese di trasporto). Il pagamento sarà effettuato mediante bonifico; Info e prenotazioni Anthena s.r.l. cell. 3486453300 giorni feriali ore 8.30-18.30 – tel/fax 068417362 – info@anthena.it www.newsanthena.blogspot.ithttp://www.facebook.com/pages/Anthena- il-cantiere-dei-saperi/174141735967060 AGUZZARE AGUZZANO Osservare e conoscere gli aspetti ambientali del territorio del parco attraverso la fotografia e la ricerca per promuoverlo con una mostra tematica. Il progetto ha l’obiettivo di avviare un percorso didattico di educazione ambientale all’interno del quale gli studenti coinvolti diventano attori del territorio impegnati nella promozione del Parco Regionale Urbano Aguzzano. Verranno affrontati i temi dell’educazione ambientale e la conoscenza del territorio del Parco, della fotografia del paesaggio, della storia del Centro di Cultura Ecologica e dell’archivio ambientalista, del Parco Regionale Urbano Aguzzano e il legame tra natura e città. Verranno inoltre approfonditi gli aspetti ambientali del parco e le sue specificità promuovendo e valorizzando il Parco attraverso una mostra espositiva e un’animazione sul territorio. Età 10 -13 anni; attività avvio del progetto e formazione del corpo docente: due giornate di 4 ore; realizzazione di nove laboratori di 4 ore ciascuno; realizzazione della mostra-evento Aguzzare Aguzzano concorso e premiazione; costo € 15.00 (IVA esclusa) comprensivo di tutti i materiali necessari per lo svolgimento dell’attività per un numero massimo di 10 classi; info e prenotazioni Ecosistemi Srl tel. 0668301407/068555034 – fax 0668301416n.vetri@ecosistemi-srl.it – www.ecosistemi-srl.it RISERVA NATURALE Di DECIMA MALAFEDE UGIORNO DA NATURALISTI Un’occasione per conoscere e studiare in modo empirico la natura che ci circonda Attraverso questo percorso i giovani esploratori potranno scoprire, con la loro curiosità e l’aiuto di una guida esperta, la ricchezza della natura attraverso i segni, le tracce e i reperti presenti in un dato territorio. Verranno forniti agli alunni gli elementi di base per una corretta pratica di raccolta, determinazione, conservazione e archiviazione dei materiali naturalistici e potranno usufruire di un “laboratorio itinerante” con raccolte di rocce e minerali, teche entomologiche, xiloteche, erbari, etc., che darà loro la possibilità di poter confrontare o scoprire ciò incontreranno durante l’escursione. Tutte le attività del percorso saranno adeguate alle esigenze pedagogiche delle classi partecipanti. Durante l’escursione sul sentiero natura, dopo la pausa pranzo, gli alunni potranno cimentarsi nella determinazione dei materiali raccolti nel corso della visita. Età 8-14 anni; attività una lezione in classe di 1h e 30m e un’escursione di 5 h; appuntamento ore 9.30, via Valle di Perna 315 – parcheggio nei pressi della Casa del Parco; percorso facile con 70 m di dislivello, non accessibile per non deambulanti gravi; in caso di pioggia la visita guidata può essere sostituita da attività di laboratorio da svolgersi al coperto; costo €  12,00 ad alunno per il percorso. Il pagamento potrà avvenire in contanti o tramite bonifico dopo ricevimento della relativa fattura; info e prenotazioni Fauna urbis – Umberto Pessolano cell. 3356880515 – taxa@libero.it LBIODIVERSITÀ A TUTTO TONDO Viaggio alla scoperta della biodiversità intorno a noi Il percorso è costituito da una visita guidata e, a scelta degli insegnanti, uno o due incontri in classe, durante i quali verrà affrontato il concetto di biodiversità avvalendosi di strumenti come il brainstorming, i giochi di ruolo e piccoli esperimenti. Attraverso i quali gli alunni saranno portati a cogliere la biodiversità partendo dal loro vissuto quotidiano, per poi osservarla nell’ambiente naturale della zona in cui abitano, sia dal punto di vista sensoriale che scientifico. Sarà messo loro a disposizione un “laboratorio itinerante” per vedere da vicino un esempio di biodiversità che non è sempre possibile osservare sul campo. Gli alunni si potranno cimentare nella raccolta di dati con metodo scientifico, che poi potranno essere rielaborati in classe, in maniera più o meno complessa secondo l’età dei ragazzi. Età 8-14 anni; attività una lezione e/o un laboratorio in classe di 1h e 30 min ciascuno e un’escursione di 3h; appuntamento ore 9.30, via Valle di Perna 315 presso la Casa del Parco; percorso facile con 70m di dislivello, non accessibile per non deambulanti gravi; in caso di pioggia la visita guidata può essere sostituita da attività di laboratorio da svolgersi al coperto; costo € 10,00 ad alunno per visita guidata e un incontro in classe; € 13,00 ad alunno visita guidata e due incontri in classe. Il pagamento può essere effettuato in contanti o tramite bonifico dopo ricevimento della relativa fattura; info e prenotazioni Fauna urbis – Umberto Pessolano cell. 3356880515 – taxa@libero.it SULLE TRACCE DEGLI ANIMALI Alla ricerca delle tracce di varia natura che segnalano la presenza degli animali L’osservazione e l’eventuale raccolta dei segni della presenza degli animali saranno lo spunto per ricostruire la storia naturale e le relazioni ecologiche degli animali tra loro e con l’ambiente. Ogni traccia sarà occasione per affrontare con gli alunni il tema evolutivo della struttura fisica dell’animale e del suo adattamento alla funzione. Età 6- 14 anni; attività 1 uscita della durata di circa 3 ore e 1 laboratorio in classe di circa 3 ore. Il progetto può riguardare anche soltanto 1 dei due incontri: visita o laboratorio; appuntamento ore 9.30, via Valle di Perna 315; percorso facile; in caso di pioggia la visita sarà rinviata; costo per una classe: 1 visita guidata  € 80,00 – 1 laboratorio € 80,00 (1 operatore ogni 15 partecipanti. Per gruppi più numerosi saranno necessari 2 operatori costo € 160,00). Il pagamento si può effettuare tramite bonifico bancario o in contanti; info e prenotazioni cons. Campagna Romana cell. 3491628363 – 337373414 – confermadella prenotazione tramite mailboscoincitta@gmail.com IBOSCO A RIDOSSO DELLA CITTÀ Alla scoperta del bosco con la mente e con i sensi Il bosco rappresenta un laboratorio ideale per comprendere come tutti gli elementi dell’ecosistema siano connessi e come siano necessari, non solo alla vita del bosco stesso e dei suoi abitanti, ma anche a quella di tutti noi. Durante l’escursione verrà analizzato il “sistema bosco” per conoscerne la biodiversità e comprendere l’importanza e la necessità di averne uno vicino. Gli alunni potranno avvalersi dell’ausilio di “schede outdoor” fornite dagli operatori che, insieme all’esperienza sensoriale, permetteranno loro di scoprire il bosco “in profondità”. Età 6-13 anni; attività un’uscita sul campo di 3 ore; appuntamento ore 9.00 via di Valle Perna 315 presso la Casa del Parco; percorso accessibile a ragazzi su carrozzine solo previo sopralluogo; in caso di pioggia l’escursione sarà rinviata; costo €180,00 a classe; pagamento tramite bonifico (con anticipo del 30% della quota al momento della prenotazione); info e prenotazioni coop. soc. Lympha cell. 3345987964 – info@cooplympha@.itwww.cooplympha.it LEGIONARI PER UN GIORNO Vivere ed addestrarsi nell’esercito più famoso di tutti i tempi L’attività prevede una prima parte teorica, esposta all’interno della struttura accoglienza, durante la quale vengono presentate le attrezzature ed il loro funzionamento accompagnate da una sintesi della storia degli eserciti di Roma attraverso i secoli. Nella seconda fase pratica su un campo esterno appositamente realizzato dall’associazione Castrum Legionis ricreando le originali situazioni dell’epoca dei romani, i ragazzi vengono addestrati all’interno di un’ipotetica Legione. Le attività base di addestramento prevedono: tecnica degli assedi, utilizzo di arieti e fossi; tecniche spade contro bersagli fissi e mobili; percorsi di agilità, tecniche con scudo e testuggini, lancio del giavellotto, tiro con l’arco antico, tecnica delle segnalazioni con specchi, strumenti musicali… Durante l’intervallo verrà offerta ai ragazzi una bruschetta. Età 10-18 anni; attività un’ ora di teoria all’interno della struttura e tre ore all’esterno di pratica. È possibile fermarsi per il pomeriggio; appuntamento ore 9.15, via Clarice Tartufari 2 (Castel di Decima); percorso accessibile di 1 km circa; in caso di pioggia attività esterne con cappe impermeabili fornite dall’associazione, attività in aula con esposizione di oggetti e curiosità della collezione di proprietà dell’associazione, domande e quiz agli studenti; costo € 8 a studentePagamento in loco o tramite bonifico bancario; info e prenotazioni Castrum Legionis cell. 3287025956 – info@castrumroma.itwww.castrumroma.it UOMINI E DEI DELLA CAMPAGNA ROMANA Conoscere e “diventare” una divinità del mondo antico Divertente ed interessante passeggiata interattiva tra storia e fantasia da Castel di Decima a via Montecicoriaro. L’attività inizia con una presentazione dell’area naturale e della vita di campagna nell’epoca degli antichi romani, in particolare del rapporto che i contadini ed i ricchi proprietari terrieri avevano con le divinità che abitavano nei boschi e nelle campagne. Gli studenti durante la passeggiata incontreranno ed impersonificheranno alcune figure “tipiche” del mondo rurale antico, avremo quindi un fauno, il Dio Conso, Giuturna e Cerere, uno schiavo di una villa rustica ed un Dominus avido ed intransigente. Questi divertenti incontri ricchi di aneddoti e curiosità coinvolgeranno gli studenti in un stimolante gioco di deduzioni e collegamenti, domande e risposte con i personaggi e le divinità. Alla fine dell’attività verrà offerta una bruschetta e verranno presentati i prodotti tipici della campagna romana di ieri ancora oggi presenti sulle nostre tavole. Quiz finali sui personaggi incontrati e sul mondo agricolo romano permetteranno di verificare, giocando, le informazioni acquisite. Età 9 -18 anni; attività escursione di 2 ore circa, bruschetta e quiz finale al chiuso. È possibile fermarsi per il pomeriggio; appuntamento ore 10.00, via Clarice Tartufari 2 (Castel di Decima); percorso accessibile di 1 km circa; in caso di pioggia attività all’interno della struttura con rappresentazione degli dei, disegni, curiosità, test finale. Bruschetta o frutta di stagione offerti; costo € 8,00 a studente. Pagamento in loco o tramite bonifico bancario; info e prenotazioni Castrum Legionis cell. 3287025956 info@castrumroma.it, www.castrumroma.it GIOVANI ESPLORATORI FRA STORIA E NATURA Immersi in una natura rigogliosa tra monumenti e paesaggi incantevoli per scoprine tutti i segreti I ragazzi vivranno come esploratori nella Riserva Naturale di Decima Malafede. Verranno fornite agli studenti informazioni sul percorso e cartine geografiche e topografiche della zona che andranno ad esplorare. I ragazzi percorreranno circa 4,5 km. alla ricerca ed alla scoperta del territorio, tra il Castello di Decima ed i Bunker della seconda guerra mondiale, con estesi campi coltivati, alberi, fossi con acqua, animali rari. Ogni resto di costruzione verrà censito e commentato, si cercheranno le tracce viarie antiche così come quelle delle vie d’acqua. Si individueranno le diverse specie di piante della zona riportandone le caratteristiche ed il posizionamento su apposite mappe. Si osserverà, quando possibile, la fauna, fotografandola ed annotandone le caratteristiche. Durante la ricognizione ci si fermerà per raccontare aneddoti storici dell’area. Alla fine dell’attività verrà offerta una bruschetta; quiz finali permetteranno di verificare, giocando, le informazioni acquisite. Età 9-18 anni; attività durata circa 4 ore. È possibile fermarsi per il pomeriggio; appuntamento ore 9.00, via Clarice Tartufari 2 (Castel di Decima); percorso accessibile 2,5 km circa; in caso di pioggia verranno fornite cappe cerate; costo € 7 a studente. Pagamento in loco o tramite bonifico bancario; info e prenotazioni Castrum Legionis cell. 3287025956 – info@castrumroma.it,www.castrumroma.it L’ALBERO DELLA VITA La ricchezza e il valore della biodiversità Breve introduzione teorica sulle caratteristiche della Riserva, del bosco e della macchia mediterranea. Distribuzione di taccuini e matite colorate. La prima fase è volta all’osservazione e alla creazione di un erbario delle specie tipiche realizzato con disegni fatti dai bambini nel rispetto della natura. Dopo una biomerenda l’attività prosegue con il percorso del piccolo ecologo, un viaggio sensoriale per imparare a riconoscere la diversità della natura attraverso odori, suoni, colori e sapori. Infine attività ludio-formative per comprendere la ricchezza ed il valore della biodiversità e consegna del diario premio del gruppo classe. Età 6-14 anni; attività escursione la mattina della durata di due ore e mezza. Le scuole possono restare fino alle 15.00 e consumare il pranzo portato da casa; appuntamento ore 8.30 luogo da definire; percorso facile, parzialmente accessibile se asciutto; in caso di pioggia durante la mattina lezione frontale sulle caratteristiche della macchia e del bosco mediterraneo. Realizzazione di un piccolo erbario, biomerenda ed attività ludico-formative sul tema della biodiversità; Costo €  14,00 a studente; info e prenotazioni Associazione Italiana Scienze Ambientali - cell. 3285496534 fax 0690281163 RISERVA NATURALE DEL LAURENTINO ACQUA-ACETOSA UGIORNO DA NATURALISTI Un’occasione per conoscere e studiare in modo empirico la natura che ci circonda In questo percorso i giovani esploratori potranno scoprire, con la loro curiosità e l’aiuto di una guida esperta, la ricchezza della natura attraverso i segni, le tracce e i reperti presenti in un dato territorio. Verranno forniti agli alunni gli elementi di base per una corretta pratica di raccolta, determinazione, conservazione e archiviazione dei materiali naturalistici e potranno usufruire di un “laboratorio itinerante” con raccolte di rocce e minerali, teche entomologiche, xiloteche, erbari, etc., che darà loro la possibilità di poter confrontare o scoprire ciò che incontreranno durante l’escursione. Tutte le attività del percorso saranno adeguate alle esigenze pedagogiche delle classi partecipanti. Età 8-14 anni; attività una lezione in classe di 1 ora e mezza e un’escursione di 3 ore; appuntamento ore 9.30, via C. E. Gadda ingresso del parco; percorso facile, non accessibile per non deambulanti gravi; in caso di pioggia la visita verrà rimandata; costo € 10,00 ad alunno per il percorso. Il pagamento potrà essere effettuato in contanti o tramite bonifico dopo ricevimento della relativa fattura; info e prenotazioni Fauna urbis – Umberto Pessolano – cell. 3356880515 taxa@libero.it DQUA O DI LÀ? ORIENTEERING NEL PARCO ALLA SCOPERTA DELLE PIANTE La tecnica dell’orienteering per conoscere le essenze arboree ed arbustive presenti nel parco La corsa di orienteering (tecnica di orientamento strumentale nell’ambiente naturale) sarà utilizzata per far conoscere il nome e la forma delle essenze arboree ed arbustive presenti nel parco. Nei punti di riferimento (le cosiddette “lanterne”) saranno segnalati i nomi delle piante da trascrivere sul testimone da portare all’arrivo. I partecipanti avranno a disposizione schede didattiche in cui potranno riportare graficamente le caratteristiche principali delle piante che incontreranno lungo il percorso. Età 6-14 anni; attività una uscita di circa 3 ore; appuntamento ore 9.30, via C. E. Gadda ingresso del Parco; percorso facile, non accessibile per non deambulanti gravi; in caso di pioggia l’attività verrà rimandata; costo € 150,00 a classe. Il pagamento può essere effettuato tramite bonifico o in contanti. È richiesto un anticipo del 30% della quota al momento della prenotazione; info e prenotazioni Lymph@ soc. coop. soc. cell. 3345987964 info@cooplympha.itwww.cooplympha.it Giornalisti …in Erba L’ambiente che ci circonda è il migliore laboratorio per occuparsi di comunicazione ambientale. Il vero giornalismo d’inchiesta può e deve partire dalla realtà che ci circonda. Insieme ai ragazzi analizzeremo il modo più incisivo in cui si può dare notizia dell’ambiente e di chi ci vive, li guideremo nella ricerca della notizia, nell’acquisizione e analisi dei dati e, infine, nella stesura del pezzo. I ragazzi, vedendo con i propri occhi il variegato ambiente naturale incastonato all’interno di uno dei quartieri più popolosi di Roma, comprenderanno l’importanza delle aree protette e come viverle. Gli alunni lavoreranno in gruppo e, utilizzando tecniche di ascolto partecipato, realizzeranno uno o più elaborati con i quali verrà prodotto un cd che sarà distribuito alle classi insieme alle foto della giornata. Età 6-13 anni; attività un’uscita sul campo di 2 ore e 30 (con possibilità di estensione di 30 minuti in classe prima o dopo l’uscita); appuntamento ore 9.20, via C. E. Gadda; percorso sentiero natura parzialmente pavimentato e lungo meno di 1 Km. Accessibile a ragazzi su carrozzine previo sopralluogo; in caso di pioggia l’escursione sarà rinviata oppure potrà essere realizzato un laboratorio in classe; costo € 180,00 a classe. Pagamento tramite bonifico o in contanti. È richiesto un anticipo del 30% della quota al momento della prenotazione; info e prenotazioni Lymph@ soc. coop. soc. cell. 3345987964 – info@cooplympha.itwww.cooplympha.it Spazi verdi in cerchi di autore Le metodologie del teatro sociale per valorizzare le idee e la sensibilità dei giovani nei confronti delle aree verdi Un percorso per stimolare la capacità di rappresentare la percezione dell’ambiente, in particolare per quanto riguarda le aree verdi ed i parchi urbani. Un laboratorio teatrale per stimolare la capacità di esprimere desideri e aspettative su come utilizzare gli spazi per la collettività; un’esperienza di progettazione partecipata che valorizza le idee e la sensibilità dei giovani cittadini. Età 6 – 14 anni; attività una uscita di circa 3 ore; appuntamento ore 9,30 via C. E. Gadda; percorso escursione naturalistica lungo il sentiero natura. Non accessibile a disabili motori, accessibile a ragazzi ipovedenti o ipoudenti se accompagnati; in caso di pioggia l’attività verrà rimandata; costo € 150,00 a classe. Il pagamento può essere effettuato tramite bonifico o in contanti. È richiesto un anticipo del 30% della quota al momento della prenotazione; info e prenotazioni Lymph@ soc. coop. soc. cell. 3345987964 info@cooplympha.itwww.cooplympha.it LA RISERVA NATURALE DELLA VALLE DEI CASALI L’ORTO DEI BAMBINI Allestimento e cura dell’orto biologico della Casa del Parco Nell’orto didattico i bambini, in modo semplice e giocoso, sperimenteranno l’utilizzo degli attrezzi agricoli, impareranno come preparare il terreno, come allestire un semenzaio e mettere a dimora le piantine, verrà loro spiegato come si fa la pacciamatura, come si fa il compost e come vengono raccolti gli ortaggi maturi. I bambini prepareranno le schede identificative delle piante e cartellini con la rappresentazione degli animali che sarà possibile incontrare durante le osservazioni. Verranno inoltre realizzati nidi artificiali e mangiatoie per uccelli. Età 6-11 anni; attività 1 mattinata. È possibile realizzare più incontri nell’ambito di un anno scolastico; appuntamento ore 9.30, via del Casaletto 400; percorso circa 3 ore e mezza, accessibile per tutti previo accordo; in caso di pioggia i bambini realizzeranno un “orto in cassetta” con il rinvaso di piantine aromatiche che potranno portare in classe per seguirne la crescita e prepareranno “collane golose “ e “retine gustose” da appendere nel giardino scolastico con la funzione di attirare gli uccelli; costo € 6,00 a bambino; gli accompagnatori, i bambini disabili e i casi sociali non pagano. Il pagamento può essere effettuato tramite bonifico o in contanti; info e prenotazioni coop. Valle dei Casali mart. sab. ore 10.00-17.00 tel./fax 0645476909 cell. 3475540409 – rosannacapria@valledeicasali.com www.valledeicasali.com PICCOLI NATURALISTI Laboratorio naturalistico nel giardino della Casa del Parco I bambini verranno guidati nella preparazione di un erbario, utilizzando una lente d’ingrandimento verrano esaminati reperti naturali, raccolti nel giardino della Casa del Parco e conservati in una teca, come ghiande, borre, mute, galle, foglie, cortecce, piume, gusci e aculei. In seguito i bambini allestiranno delle cassette nido e mangiatorie per uccelli dal riuso di bottiglie di plastica, flaconi del detersivo e contenitori in tetrapak. Verrano inoltre realizzate “retine golose” e “collane gustose” con all’interno semi, pezzi di frutta ed altri alimenti da offrire agli uccelli del giardino. La mattinata si concluderà con giochi motori a tema in giardino. Età 6-11 anni; attività 1 mattinata. È possibile realizzare più incontri nell’ambito di un anno scolastico; appuntamento ore 9.30 via del Casaletto 400; percorso itinerario della durata di circa 3 ore e mezza, accessibile per tutti previo accordo; in caso di pioggia le attività saranno svolte all’interno del Casale; costo € 6,00 a bambino; gli accompagnatori, i bambini disabili e i casi sociali non pagano. Il pagamento può essere effettuato tramite bonifico o in contanti; info e prenotazioni coop. Valle dei Casali mart.-sab. ore 10.00-17.00 tel./fax 0645476909 cell. 3475540409 rosannacapria@valledeicasali.com www.valledeicasali.com IGIARDINO DELLE FARFALLE Laboratorio naturalistico dedicato al mondo delle farfalle Visita al Giardino delle Farfalle presso la Casa del Parco, dove sono state posizionate piante nutrici dei bruchi e piante profumate e ricche di nettare che attraggono una grande varietà di specie. I bambini impareranno a riconoscere le specie di farfalle più comuni a Roma con l’aiuto di disegni e fotografie. L’attività proseguirà con la crezione di cartellini descrittivi della vegetazione del giardino e dell’orto, verranno svolte attività di drammatizzazione volte a far conoscere l’importanza delle farfalle come insetti impollinatori. Dopo accenni all’anatomia, al ciclo riproduttivo, ai nemici ed alle strategie difensive delle farfalle, i bambini realizzeranno un semenzaio e infine, utilizzando la plastica colorata dei flaconi, i bambini costruiranno piccole farfalle variopinte. Età 6-11 anni; attività 1 mattinata. È possibile realizzare più incontri nell’ambito di un anno scolastico; appuntamento ore 9.30 via del Casaletto 400; percorso circa 3 ore e mezza, accessibile per tutti previo accordo; in caso di pioggia i bambini realizzeranno, all’interno del casale, un “orto per le farfalle nutrici in cassetta” che poi potranno portare a scuola e le altre attività previste dal percorso didattico; costo € 6,00 a bambino; gli accompagnatori, i bambini disabili e i casi sociali non pagano. Il pagamento può essere effettuato tramite bonifico o in contanti; info e prenotazioni coop. Valle dei Casali tel./fax 0645476909 – cell. 3475540409 mart. sab. ore 10.00-17.00 rosannacapria@valledeicasali.com – www.valledeicasali.com PICCOLI CUOCHI BIO Laboratorio di cucina bio per bambini golosi Breve corso di cucina biologica per affrontare il tema dell’educazione alimentare partendo dagli alimenti che si possono trovare sulle nostre tavole secondo i ritmi delle stagioni, per conoscere gli ingredienti di base, le loro origini, il loro valore nutrizionale ed il ruolo che i principi nutritivi svolgono nell’alimentazione. Durante l’incontro dedicato alle patate, verranno preparati gnocchi e crocchette e i bambini raccoglieranno, nell’orto della Casa del Parco, salvia e rosmarino che poi utilizzeranno per insaporirli. Al termine della mattinata i bambini potranno gustare il risultato del loro lavoro. Età 6-11 anni; attività 1 mattinata. È possibile realizzare più incontri nell’ambito di un anno scolastico; appuntamento ore 9.30 via del Casaletto 400; percorso circa 3 ore e mezza, accessibile per tutti previo accordo; in caso di pioggia le attività di cucina si svolgeranno negli spazi interni del casale; costo € 12,00 a bambino; gli accompagnatori, i bambini disabili e i casi sociali non pagano. Il pagamento può essere effettuato tramite bonifico o in contanti; info e prenotazioni coop. Valle dei Casali mart. – sab. ore 10.00-17.00 tel./fax 0645476909 cell. 3475540409 – rosannacapria@valledeicasali.com www.valledeicasali.com LA RISERVA NATURALE DELLA TENUTA DEI MASSIMI LA TENUTA SOTTO E SOPRA Conoscere un territorio Il progetto ha come scopo la conoscenza di un territorio sia sopra, attraverso l’osservazione diretta e tramite l’uso di carte geologiche e topografiche, bussole e binocoli, per imparare come vengono realizzati i rilevamenti geologici e topografici, che sotto, attraverso la realizzazione di uno scavo archeologico simulato nel corso del quale gli alunni, maneggiando gli strumenti usati dagli archeologi e realizzerando una documentazione del lavoro di scavo semplificata ma completa, apprenderanno in quale modo si forma la conoscenza storica che trovano nei propri testi scolastici. Età 6-11 anni; attività unico incontro articolato in una visita guidata alla tenuta e in uno scavo archeologico simulato, durata complessiva di 5 ore, compreso il pranzo al sacco portato da casa; appuntamento ore 9,30 via Portuense 863 presso la Locanda dei Massimi; percorso facile; in caso di pioggia l’attività sarà rimandata; costo € 200,00 per 1 classe: una visita guidata e un laboratorio con 2 operatori, compresi materiali (mappe, bussole, schede). Il pagamento si può effettuare tramite bonifico bancario prima della prestazione o in contanti al momento della prestazione; info e prenotazioni cons. Campagna Romana cell. 3491628363/337373414 – boscoincitta@gmail.com DOMESTICO O SELVATICO? Come la domesticazione ha modificato gli animali e la vita dell’uomo Ricollegandoci alla lunga storia di utilizzo pastorale della campagna romana e agli esemplari di animali domestici da cortile che osserveremo nei pressi della Locanda dei Massimi, proponiamo un itinerario che tratta delle prime fasi di domesticazione degli animali, una tappa cruciale nella storia umana che diede il via alla cosiddetta “Rivoluzione Neolitica”. I ragazzi apprenderanno come la domesticazione abbia modificato gli animali sviluppando in loro quelle caratteristiche che più risultavano utili all’uomo ma, spesso, non alla conservazione della specie. Entreranno in contatto, inoltre, con la figura dell’archeozoologo e con il tipo di informazioni che si possono ottenere dalle ossa di animali, rendendosi conto del contributo che tali studiosi forniscono alla ricostruzione della storia dell’uomo. età 6-15 anni; attività 2 incontri della durata di circa 3 ore; appuntamento per l’escursione ore 9,30 via Portuense, 863 presso la Locanda dei Massimi; percorso facile; in caso di pioggia la visita agli animali sarà rimandata o sostituita con una presentazione di immagini; costo per 1 classe: visita guidata € 80,00 – laboratorio € 80,00 (1 operatore ogni 15 partecipanti – per gruppi più numerosi 2 operatori € 160,00). Il progetto può riguardare anche soltanto uno dei due incontri. Il pagamento si può effettuare tramite bonifico bancario o in contanti; info e prenotazioni cons. Campagna Romana cell. 3491628363/337373414 – boscoincitta@gmail.com ACQUALA STORIA DI UNA RISORSA L’acqua tra natura, storia e cultura Il progetto prende in esame l’acqua nel suo doppio aspetto di elemento naturale, modellatrice del paesaggio, risorsa utilizzata dall’uomo ed elemento culturale, con l’illustrazione degli usi e dei miti ad essa legati. Il progetto si articola in 3 incontri, nel primo un archeologo illustrerà l’uso dell’acqua nell’antichità e ne spiegherà l’importanza dal punto di vista culturale, raccontando i miti e i culti legati all’acqua, dalla Preistoria ai nostri giorni. Durante il secondo incontro gli studenti effettueranno una visita guidata all’interno della Riserva, per osservare direttamente le differenti tipologie di raccolta ed uso dell’ acqua e quanto ed in che modo queste incidano sulle condizioni naturalistico paesaggistiche dal territorio. Il terzo appuntamento prevede la realizzazione di semplici esperimenti fisici sui principi utilizzati nell’antichità per regolare il movimento dell’acqua negli acquedotti e la sua depurazione nelle piscine limarie, i ragazzi costruiranno, inoltre, modellini di acquedotti antichi realizzati in materiale riciclato. Età: 6-11 anni; attività 2 incontri in classe e 1 visita guidata della durata di circa 2 ore ciascuno; appuntamento ore 9,30 Locanda dei Massimi, Via Portuense 863; percorso facile; in caso di pioggia la visita sarà sostituita da una proiezione presso i locali della Locanda dei Massimi; costo per 1 classe: 1 lezione in classe € 80,00 – 1 visita guidata € 80,00 -1 laboratorio € 160,00 (per 2 operatori). Il progetto può riguardare anche soltanto 1 o due dei tre incontri. Il pagamento si può effettuare tramite bonifico bancario prima della prestazione o in contanti al momento della prestazione; info e prenotazioni cons. Campagna Romana cell. 3491628363/337373414 boscoincitta@gmail.com L’ORTO DI OGGIDI iERI E DELL’ANTICHITÀ L’orto prima e dopo la scoperta dell’America, come è cambiata la nostra alimentazione L’attività prevede una visita nella Riserva, caratterizzata dall’uso agricolo e pastorale tipico della campagna romana, e la realizzazione di un laboratorio durante il quale gli alunni osserveranno gli alberi da frutto e identificheranno una serie di semi di piante qui coltivate tradizionalmente, distinguendo tra quelle originarie del Vecchio Mondo e quelle provenienti dal Nuovo Mondo. Verrà così affrontato il tema di come l’economia agricola abbia risentito, fin da epoche antiche, dei contatti tra popoli diversi e della scoperta di nuove terre, in un continuo rimando di reciproche influenze. A seguire gli alunni pianteranno alcuni semi in vasetti che porteranno in classe per osservarne la crescita. La fase finale consisterà nel trapiantare in due diversi cassoni alcuni esemplari di piantine da semenzaio appartenenti a piante originarie del Vecchio o del Nuovo Mondo e nella cura dell’orto didattico. Età 6-11 anni; attività unico incontro di 5 ore, compreso il pranzo al sacco portato da casa; appuntamento ore 9,30, via Portuense 863; percorso facile; in caso di pioggia la visita naturalistica sarà sostituita da una proiezione presso i locali della Locanda dei Massimi; costo € 200,00 per classe: visita guidata e laboratorio con 2 operatori compresi materiali (semi, piante, vasetti). Il pagamento si può effettuare tramite bonifico bancario o in contanti; info e prenotazioni cons. Campagna Romana cell. 3491628363 – 337373414 – boscoincitta@gmail.com LFORZA DELLA DENUNCIA PER LA RISCOPERTA DEL BELLO CHE CI CIRCONDA Perché solo prendendo coscienza del brutto sarà possibile apprezzare e valorizzare il bello Tra i tipici paesaggi della campagna romana ed il lungo “Serpentone” del Corviale, ci sarà modo di riflettere sull’impatto delle costruzioni sul paesaggio naturale e sull’importanza della tutela e salvaguardia del verde rimasto. Attraverso la fotografia, la scrittura e il disegno i ragazzi potranno raggiungere un duplice obiettivo: da un lato conoscere il proprio territorio da un diverso punto di vista e dall’altro immaginare e valorizzare quanto di bello c’è o ci potrebbe essere. Imparare a descrivere gli ambienti in cui ci troviamo con ricchezza di dettagli e percezione della realtà sono i primi passi per diventare dei veri cittadini. Durante le attività si farà riferimento ad alcuni principi della sociologia e della comunicazione sociale, le attività verranno svolte in gruppi e i materiali prodotti verranno raccolti e pubblicati su un profilo facebook creato ad hoc, che i ragazzi potranno contribuire ad alimentare anche al di là dell’attività formativa in questione. Età 11-18 anni; attività 1 uscita sul campo della durata di 3 ore; appuntamento ore 9,20 via della Magliana (ang. Via Candoni); percorso accessibile a ragazzi ipoudenti se accompagnati da traduttore LIS; in caso di pioggia l’escursione sarà rinviata oppure potrà essere realizzato un laboratorio alternativo in classe; costo € 180,00 a classe. Il pagamento può essere effettuato tramite bonifico o in contanti con anticipo del 30 % al momento della prenotazione; info e prenotazioni Lymph@ soc. coop. soc cell. 3345987964 www.cooplympha.itinfo@cooplympha.it PARCO REGIONALE URBANO IL PINETO PASSEGGIATA NEL VERDE DEL PARCO REGIONALE URBANO DEL PINETO Favorire la conoscenza delle aree naturali e apprezzare le risorse del patrimonio naturalistico Dopo una breve introduzione sulla nascita del Parco, passeggiando, osserveremo le principali specie vegetali presenti e identificheremo le differenze tra specie arboree ed erbacee e tra esemplari giovani e adulti all’interno della stessa specie. Scopo dell’attività è sviluppare la capacità di osservazione e di critica, educando alla conoscenza e al rispetto del patrimonio naturale e paesistico come bene della collettività. È possibile effettuare un incontro in classe di preparazione all’escursione sul campo. Età 3-14 anni; attività escursione della durata di 4 ore circa con pausa merenda; appuntamento ore 9.00, via Pineta Sacchetti 78; percorso sentiero di terra battuta solo parzialmente a persone su sedia a ruote; in caso di pioggia l’escursione sarà rinviata; costi delle attività solo escursione € 6,50 ad alunno per un minimo di 25 partecipanti, escursione e incontro in classe € 10.00 ad alunno, pagamento tramite bonifico o in contanti; Info e prenotazioni coop. soc. Le Mille e una Notte Giovanni Esposito – Miriam Ferraratel. 0686210833; cell. 3939257830 scuola@lemilleeunanotte.coopwww.scuolanaturamuseo.it LFLORA DEL PARCO   Passeggiando fra prati aridi, macchia mediterranea e bosco ripariale L’attività consiste in un’escursione alla scoperta dei principali ambienti vegetali per osservarne le caratteristiche botaniche ed ecologiche. Si affronteranno principalmente i temi ecologici, botanici, faunistici che via via si presenteranno, con particolare riguardo all’ecologia urbana e all’importanza di tali ambienti all’interno della città di Roma. Età 6-19 anni; attività escursione di circa 3 ore e mezza. Non accessibile a persone su sedia a ruote; appuntamento ore 9.30, via della Pineta Sacchetti 78 (davanti i Casali Torlonia); in caso di pioggia sarà possibile spostare l’appuntamento fino a due giorni prima tramite contatto telefonico; costo € 5 a partecipante per ogni visita, il pagamento potrà essere effettuato tramite bonifico bancario o direttamente sul campo all’operatore; info e prenotazioni coop. Pineto2000 cell. 3396378073 lun – ven ore 10.30- 13.00 pindiano@libero.it PAESAGGIO E LETTERATURA AL PINETO TRA ‘800 ‘900 Lettura storica di un territorio attraverso brani, versi e antiche immagini Durante l’escursione, lungo il pianoro panoramico su Roma, verrà descritto il paesaggio attuale del parco e verrà spiegata la relazione dell’antica tenuta agricola del Pigneto Sacchetti con la città dalla fine del secolo XIX ad oggi con particolare riguardo alle fonti letterarie; età 13-19 anni; attività una visita della durata di 2 ore non accessibile a persone su sedia a ruote; appuntamento ore 10.00, via della Pineta Sacchetti 78 presso i Casali Torlonia; in caso di pioggia saranno utilizzati i locali della Biblioteca dell’antico Casale del Giannotto, situata all’interno del parco, per illustrare i contenuti con proiezioni e letture di brani. L’appuntamento potrà essere spostato solamente per telefono due giorni prima; costi  5,00 a partecipante per ogni visita, pagamento mediante bonifico postale o all’operatore; info e prenotazioni coop. Pineto2000 cell. 3396378073 lun. – ven. ore 10.30-13.00pindiano@libero.it LA GEOLOGIA DEL PARCO DEL PINETOTUFISABBIEARGILLE Passeggiata nel parco alla scoperta della storia geologica della città di Roma Verranno descritti, attraverso l’osservazione diretta e indiretta, i diversi strati geologici che si incontreranno durante l’escursione al Parco Regionale Urbano del Pineto. Dai punti panoramici sarà possibile osservare la catena degli Appennini e il Grande Vulcano Laziale, mentre scendendo nella Valle dell’Inferno sarà possibile vedere sabbie marine e fluviali e argille. Età 10-19 anni; attività una uscita di circa 3 ore e mezza. Non accessibile a persone su sedia a ruote; appuntamento ore 9,30, via della Pineta Sacchetti 78 (davanti i Casali Torlonia); in caso di pioggia sarà possibile spostare l’appuntamento fino a due giorni prima tramite contatto telefonico; costo € 5,00 a partecipante per ogni visita. Il pagamento potrà essere effettuato tramite bonifico bancario o direttamente sul campo all’operatore; info e prenotazioni coop. Pineto2000 cell. 3396378073 lun.-ven. ore 10.30-13.00pindiano@libero.it COL NASOLE MANILE ORECCHIE Tutti i cinque sensi verranno utilizzati per scoprire la varietà dell’ambiente e dei suoi abitanti L’uscita sarà ricca di attività ludiche, individuali o di gruppo, programmate per l’analisi e la scoperta delle proprie capacità sensoriali. Si proverà ad ampliare la capacità percettiva per “vedere” il mondo che ci circonda come fanno gli altri animali. La scoperta della complessità e varietà dell’ambiente e la promozione della capacità empatica di immedesimarsi in un altro organismo ci permetteranno di descrivere gli ambienti in cui ci troviamo con ricchezza di dettagli e percezione della loro varietà. L’attività terminerà con la registrazione e l’elaborazione grafica della esplorazione effettuata. Età 6-14 anni; attività una uscita di circa 3 ore; appuntamento ore 9,30 via Proba Petronia (FM 3, fermata Appiano); percorso escursione naturalistica lungo il sentiero natura Il Costone. Non accessibile a ragazzi su sedia a ruote, accessibile a ragazzi ipovedenti o ipoudenti se accompagnati; in caso di pioggia l’attività verrà rimandata; costo € 150,00. Il pagamento può essere effettuato tramite bonifico o in contanti. È richiesto un anticipo del 30% della quota al momento della prenotazione; info e prenotazioni Lymph@ soc. coop. soc cell. 3345987964 – www.cooplympha.itinfo@cooplympha.it ORIENTIAMOCI Recuperare il senso dell’orientamento dopo l’avvento dei GPS L’avvento delle apparecchiature satellitari GPS, da una parte, ha permesso di spostarsi senza problemi anche in zone poche conosciute ma, dall’altra, ha favorito l’assopimento del senso dell’orientamento che l’uomo ha sviluppato per millenni. Tale ciclo ha lo scopo di riaccendere questo senso attraverso una semplice attività di orienteering lungo i sentieri verdi del Pineto. Muniti di una semplice carta e di una bussola, i partecipanti andranno alla ricerca dei punti indicati nella carta stessa scoprendo i luoghi e gli scorci più interessanti del parco del Pineto. Preliminarmente verrà svolto un incontro in cui verranno spiegate ai ragazzi le principali tecniche di lettura di una carta, con cenni di geografia e di orientamento. Età 6-19 anni; appuntamento via Papiniano, termine della strada; percorso 3 km non adatto a disabili su sedia a ruote; attività incontro teorico circa 2 ore, escursione mezza giornata; in caso di pioggia l’escursione sarà rinviata; costo € 12,00 (€ 5,00 incontro in classe – € 7,00 uscita), pagamento tramite bonifico bancario; Info e prenotazione Climax p.s.c. a r.l. Onlus tel. 0698932633 – cell. 3290822160info@coopclimax.com – www.coocpclimax.com VITA DA MICROINVERTEBRATI Viaggio nell’infinitamente piccolo Ci si stupisce, a volte, soffermandoci vicino ad una pozza o ad uno stagno, nel vedere che quell’acqua, apparentemente ferma e immobile, in realtà si muove e ospita un enorme e variegato mondo formato da piccoli animali. Il ciclo che proponiamo è un viaggio nell’infinitamente piccolo alla scoperta dell’ecosistema acqua. Lo scopo è quello di fornire una visione che passi dal concetto di acqua che permette la vita a quello di acqua che ospita la vita. Una lezione teorica introdurrà, attraverso una presentazione multimediale, campioni e materiale preparato, il mondo di questi affascinanti organismi e i loro adattamenti evolutivi. Successivamente, durante un’escursione, i ragazzi, attraverso strumentazioni specifiche (retini, vaschette per la raccolta, lenti d’ingrandimento, microscopi da campo, chiavi dicotomiche) potranno osservare dal vivo le principali specie animali, già descritte nella lezione precedente (larve di libellule, molluschi, insetti acquatici, crostacei) e le forme di vita vegetale (piante acquatiche, alghe ecc). Età 6-19 anni; attività incontro teorico 2 ore, escursione mezza giornata; appuntamento via Papiniano, termine della strada; percorso 3 km non adatto a carrozzati; in caso di pioggia l’escursione sarà rinviata; costo € 12,00 (€ 5,00 incontro in classe – € 7,00 uscita), pagamento tramite bonifico bancario; Info e prenotazioni Climax p.s.c. a r.l. Onlus tel. 0698932633 – cell. 3290822160info@coopclimax.com – www.coocpclimax.com BIRDWATCHING URBANO L’avifauna del Parco Regionale Urbano del Pineto Il ciclo proposto, che cercherà di dare una risposta a varie domande riguardo il mondo dell’avifauna, è articolato in due incontri. Durante il primo, attraverso una presentazione multimediale, materiale preparato e campioni raccolti (borre, penne, ecc.), procederemo ad una classificazione delle specie di maggiore interesse, focalizzando l’attenzione sui principali adattamenti morfologici al volo e le particolari strutture del becco. Il secondo incontro sarà un’escursione durante la quale, percorrendo i sentieri del parco, ascolteremo i canti degli uccelli e cercheremo di capire le dinamiche legate all’avifauna urbana, i principali adattamenti e i vantaggi che queste specie traggono dal vivere nelle nostre città. Verranno inoltre consigliati modi non stressanti di “difendersi” dalle specie più invasive che spesso entrano in conflitto con i cittadini (storni, piccioni, gabbiani). Età 6-19 anni; appuntamento via Papiniano, termine della strada, percorso 3 km, non adatto a ragazzi su sedia a ruote; attività incontro teorico 2 ore – escursione mezza giornata; in caso di pioggia l’escursione sarà rinviata: costo € 12,00 (€ 5,00 incontro in classe – € 7,00 uscita), pagamento tramite bonifico bancario; info e prenotazioni Climax p.s.c. a r.l. Onlus tel. 0698932633 – cell. 3290822160info@coopclimax.com – www.coocpclimax.com L’ARGILLA E I FORNACIARI L’argilla, da materiale geologico a materiale per realizzare manufatti L’attività proposta affronterà i temi della formazione geologica del Parco Regionale Urbano del Pineto, lunga ed articolata, con particolare riferimento alle argille e alla storia dello sfruttamento dei depositi presenti nell’area, iniziata nel I secolo d.C. e proseguita, con alterne vicende, fino ai primi anni ’60 del Novecento. Alla visita guidata nel parco seguirà un incontro in classe durante il quale i ragazzi, dopo un’illustrazione dei prodotti più tipici realizzati dalle fornaci romane, verranno addestrati dagli operatori alla realizzazione di manufatti in argilla. Età 8-14 anni; attività in 2 incontri, ciascuno della durata di circa 3 ore, uno presso il Parco ed uno in classe; appuntamento via Pineta Sacchetti 78, davanti ai Casali Torlonia; percorso facile, parzialmente percorribile anche su sedia a ruote; in caso di pioggia la visita verrà rimandata; costo per 1 classe: 1 visita guidata € 80,00 – 1 laboratorio € 160,00 (per 2 operatori). Il progetto può riguardare anche soltanto uno dei due incontri. Il pagamento può essere effettuato tramite bonifico bancario prima della prestazione o in contanti al momento della prestazione; Info e prenotazioni cons. Campagna Romana cell. 3491628363 – 337373414 RISERVA NATURALE MONTE MARIO CHE ALBERO SEI? Riconoscimento delle specie arbustive ed arboree nella Riserva Naturale di Monte Mario Il ciclo didattico proposto, incentrato sulle specie arbustive e arboree, è articolato in due fasi, la prima, in aula, avrà come argomento una classificazione delle specie legate soprattutto ai frutti, ai semi e ai fiori, con particolare attenzione all’evoluzione che ha portato alla formazione di particolari strutture. La seconda fase consisterà in un’escursione tra i sentieri della Riserva Naturale di Monte Mario che porterà i ragazzi alla ricerca di quanto appreso in classe. Attraverso semplici guide da campo, impareremo a muovere i primi passi nell’ambito delle scienze botaniche riconoscendo sia le specie autoctone, di ambiente mediterraneo, sia quelle alloctone introdotte spesso a scopo puramente ornamentale. Età 6-19 anni; attività una uscita di circa 3 ore e un incontro in classe di 2 ore; appuntamento via Gomenizza 81; percorso escursione naturalistica di circa 2 km. Non accessibile a disabili su sedia a ruote; Info e prenotazioni Climax p.s.c. a r.l. Onlus tel. 0698932633 – cell. 3290822160info@coopclimax.com www.coocpclimax.com TRACCE E ANIMALI A MONTE MARIO Zoologia in città: la conoscenza degli animali attraverso i segni della loro presenza nel territorio I ragazzi impareranno che spesso non è possibile osservare direttamente gli animali ma che, “leggendo” e interpretando le loro tracce, è possibile scoprirne le abitudini, il sesso, la territorialità e le modalità di riproduzione. La visita alla riserva di Monte Mario sarà quindi effettuata con attività di osservazione e ricerca d’impronte, tracce, ciuffi di pelo, resti alimentari, etc. Età 6-15 anni; attività 1 uscita di mezza giornata. A richiesta è possibile aggiungere un incontro in classe di circa due ore; appuntamento via Gomenizza 81, in orario da concordare; percorso itinerario della durata di circa 3 ore e mezza, parzialmente accessibile per tutti, previo accordo; in caso di pioggia l’attività sarà rinviata; costo per l’uscita € 7,50 (15 – 25 partecipanti) € 7,00 (26 – 50 partecipanti) € 6,50 (oltre 50 partecipanti) L’incontro in classe € 6,00 – € 5,00 a seconda del numero di partecipanti. Il pagamento va effettuato in anticipo; info e prenotazioni Four Seasons by GAIA 900 srl lun-ven. ore 9.00-13.00/15.00-19.00tel 0627800984 infoscuole@fsnc.it – www.fsnc.it VILLE STORICHE A spasso sul balcone più spettacolare di Roma Le visite guidate saranno orientate a fornire un’illustrazione specifica dal punto di vista storico e monumentale della collina di Monte Mario e delle sue ville storiche. Verrà affrontato un percorso architettonico che porterà ad analizzare l’area protetta, l’urbanizzazione limitrofa e l’evoluzione della crescita di Roma. I partecipanti, anche attraverso le tecniche dell’interpretazione naturalistica, saranno invitati ad esplorare, osservare, ascoltare, giocare, domandare, rispondere e mettersi in discussione. Età 6-18 anni; attività 1 uscita di mezza giornata. A richiesta è possibile aggiungere un incontro in classe di circa due ore; appuntamento via Gomenizza 81, in orario da concordare; percorso itinerario della durata di circa 3 ore e mezza, parzialmente accessibile per tutti previo accordo preliminare; in caso di pioggia Non vi sono luoghi chiusi, è possibile rinviare l’attività; costo per l’uscita € 7,50 (15 – 25 partecipanti) € 7,00 (26 – 50 partecipanti) € 6,50 (oltre 50 partecipanti). L’incontro in classe € 6,00 – € 5,00 a seconda del numero di partecipanti. Il pagamento va effettuato in anticipo; info e prenotazioni Four Seasons by GAIA 900 srl lun –ven. ore 9.00 – 13.00 e 15.00-19.00 tel.0627800984 infoscuole@fsnc.it – www.fsnc.it ILUNGO VIAGGIO DEI RIFIUTI Minicorso finalizzato alla sensibilizzazione dei ragazzi riguardo l’argomento dei rifiuti e l’importanza della raccolta differenziata Questo percorso educativo ci porterà a conoscere il lungo viaggio delle materie prime, da quando le usiamo per creare gli oggetti di uso quotidiano, fino all’ultima tappa in cui diventano rifiuto. In natura il concetto di rifiuto non esiste poiché tutto viene riutilizzato nel grande ciclo della vita, impareremo quindi che il concetto di rifiuto è un termine che origina da processi gestiti dagli uomini. La visita sarà effettuata dividendosi in gruppi e passeggiando lungo i sentieri dove si cercherà di fare dei report sui maggiori rifiuti trovati, individuando provenienza e costo delle materie prime. Età 6-15 anni; attività 1 uscita di mezza giornata. A richiesta è possibile aggiungere un incontro in classe di circa due ore; appuntamento via Gomenizza 81, in orario da concordare; percorso itinerario della durata di circa 3 ore e mezza, parzialmente accessibile per tutti previo accordo preliminare; in caso di pioggia l’attività sarà rinviata; costo per l’uscita € 7,50 (15 – 25 partecipanti) € 7,00 (26 – 50 partecipanti) € 6,50 (oltre 50 partecipanti), per l’incontro in classe € 6 – € 5 a seconda del numero di partecipanti. Il pagamento va effettuato in anticipo; info e prenotazioni Four Seasons by GAIA 900 srl lun-ven. ore 9.00-13.00/15.00-19.00 tel 0627800984 infoscuole@fsnc.it – www.fsnc.it IFANTASTICO MONDO DELLE PIANTE E DEI FIORI Botanica a Monte Mario Progetto proposto come supporto didattico per gli insegnanti e come primo approccio degli studenti alla botanica e al multiforme mondo delle piante. Per imparare ad osservare e a riconoscere le diverse specie e per contribuire alla loro salvaguardia. L’uscita prevede l’analisi e lo studio delle piante presenti nella riserva; l’osservazione di foglie, fiori, semi e frutti; lo studio delle reciproche relazioni e dell’influenza dei cambiamenti geologici e biologici sulla vita vegetale. Età 6 – 15 anni; attività 1 uscita di mezza giornata, a richiesta è possibile aggiungere un incontro in classe di circa due ore; appuntamento via Gomenizza 81, in orario da concordare; percorso itinerario della durata di circa 3 ore e mezza, parzialmente accessibile per tutti previo accordo preliminare; in caso di pioggia l’attività sarà rinviata; costo per l’uscita € 7,50 (15 – 25 partecipanti) € 7,00 (26 – 50 partecipanti) € 6,50 (oltre 50 partecipanti). L’incontro in classe € 6,00 – € 5,00 a seconda del numero di partecipanti. Il pagamento va effettuato in anticipo; Info e prenotazioni Four Seasons by GAIA 900 srl lun.–ven. ore 9.00-13.00/15.00–19.00 tel 0627800984 infoscuole@fsnc.it – www.fsnc.it MICROCOSMOS LO STRAORDINARIO MONDO DEGLI INSETTI Viaggio alla conoscenza degli insetti e delle loro caratteristiche davvero sorprendenti! Un’uscita didattica nella Riserva Naturale di Monte Mario per trasferire ai ragazzi conoscenze teorico-pratiche sulle modalità di riconoscimento delle innumerevoli specie di insetti che si possono incontrare ed osservare: cosa sono, dove vivono, cosa fanno gli esseri visibili più piccoli che ci siano. I ragazzi apprenderanno le basi dell’ecologia degli insetti, animali che, sebbene microscopici, sono tra i più facili da osservare e che hanno sviluppato caratteristiche e capacità uniche di adattamento individuale e sociale. Conoscendoli, potremo sconfiggere paure, leggende e false credenze. Età 6 – 14 anni; attività 1 uscita di mezza giornata. A richiesta è possibile aggiungere un incontro in classe di circa due ore; appuntamento via Gomenizza 81, in orario da concordare; percorso itinerario della durata di circa 3 ore e mezza, parzialmente accessibile per tutti previo accordo preliminare; in caso di pioggia l’attività sarà rinviata; costo per l’uscita € 7,50 (15 – 25 partecipanti) € 7,00 (26 – 50 partecipanti) € 6,50 (oltre 50 partecipanti). L’incontro in classe € 6,00 – € 5,00 a seconda del numero di partecipanti. Il pagamento va effettuato in anticipo; info e prenotazioni Four Seasons by GAIA 900 srl lun.–ven. ore 9.00-13.00/15.00-19.00 tel 0627800984 infoscuole@fsnc.it – www.fsnc.it IMARE IN CIMA AL MONTE Cercare conchiglie in città nel luogo di un antico mare Il tema di questa attività è la formazione geologica del Lazio, con particolare riferimento alla struttura di Monte Mario e delle zone circostanti. Durante la visita guidata, i ragazzi entreranno in contatto con il lavoro del geologo andando alla scoperta delle testimonianze dell’antico mare pleistocenico. Con l’aiuto di carte geologiche e grafiche ricostruttive, cercheranno, senza raccoglierle, le diverse specie di conchiglie fossili presenti nelle antiche sabbie. Nell’incontro in classe, con la guida degli operatori, i ragazzi ricostruiranno in scala stratigrafie geologiche, con alternanze di sabbie, argille e materiale vulcanico, contenenti conchiglie e ossa animali (materiale moderno da noi fornito). Età 8-14 anni; attività 1 visita guidata e 1 incontro in classe; appuntamento per la visita guidata ore 9.30, viale del Parco Mellini s.n.c.; percorso facile, solo in parte percorribile per non deambulanti; in caso di pioggia la visita guidata sarà rimandata; costo per 1 classe: 1 visita guidata € 80,00 – 1 laboratorio € 80,00, 1 operatore ogni 15 partecipanti. Per gruppi più numerosi saranno necessari 2 operatori per il laboratorio al costo di € 160,00. Il progetto può riguardare anche soltanto uno dei due incontri. Il pagamento si può effettuare tramite bonifico bancario prima della prestazione o in contanti al momento della prestazione; info e prenotazioni cons. Campagna Romana cell. 3491628363 – 337373414 – boscoincitta@gmail.com I COLORI DELLA NATURA I ruolo dei colori nel mondo vegetale, animale e minerale L’obiettivo della proposta è di far comprendere l’importante ruolo comunicativo dei colori in natura adottando metodi propri dell’interpretazione ambientale. Nell’introduzione in classe si acquisiranno le nozioni basilari sul significato dei colori nell’impollinazione, nel mimetismo, nella composizione delle rocce, nelle attività dell’uomo, ecc. Durante la visita la grande varietà dei colori potrà essere osservata in natura e riprodotta con la tecnica del paesaggimetro. Infine, nel laboratorio in classe i ragazzi potranno cimentarsi nella produzione di colori a partire da materiali naturali. Età 8-14 anni; attività 3 incontri: una lezione in classe, una visita alla Riserva Naturale di Monte Mario, e un laboratorio in classe di 2 ore; appuntamento ore 9.30, via della Camilluccia 112; percorso facile, accessibile a disabili motori; in caso di pioggia l’escursione verrà rimandata a data da stabilire; costo € 10,00 a persona e € 13,00 per le classi con meno di 18 alunni. Pagamento in contanti direttamente all’operatrice oppure tramite bonifico bancario; Info e prenotazioni ass. culturale ambientale Xèmina – Emozioni in natura cell. 3451013285 info.xemina@gmail.com http://associazionexemina.wordpress.com INCONTRIAMO I NOSTRI AMICI A MONTE MARIO Falconeria, equitazione, educazione ambientale Eventi ludici ed esperienziali proposti per divulgare buone pratiche sul comportamento corretto nei confronti delle risorse naturali, della fauna selvatica e domestica e delle problematiche di gestione dei rifiuti. Il progetto prevede quattro diverse esperienze, diversamente accoppiabili secondo le scelte della scuola. a. Salone del falcone: comprende l’allestimento del salone, visita guidata al “piccolo zoo”, lezione frontale didattico-formativa, e spettacolo di falconeria (durata 3-5 ore); b. Equitazione: visita guidata alla scuderia, lezione frontale didattico-formativa, battesimo della sella e/o dimostrazione di equitazione(durata 3-5 ore); c. uscita: percorso naturalistico e interpretazione ambientale dei luoghi; d. giocando si impara: gioco “partecipativo” e di gruppo che propone concetti e nozioni per approcciarsi al mondo della raccolta differenziata in modo semplice e stimolante – ispirato al famoso gioco dell’oca – gioco in versione plastificato calpestabile 3,60m2 2,40m, elettronico e da tavolo. Età 9 -14 anni; attività due attività a scelta da realizzarsi in un’intera giornata; appuntamento ore 9.00, via della Camilluccia 120 presso il Centro Ippico Monte Mario (all’interno del centro sportivo Don Orione); in caso di pioggia I ragazzi potranno realizzare l’esperienza “giocando si impara” al chiuso; costo dai 10 ai 20 euro a ragazzo a seconda dell’attività scelta e del numero di ragazzi (massimo 120 alunni); info e prenotazioni Bitmovies tel. 0971601069 fax 0971594086 – cell. 3488400465-3280395090 info@bitmovies.it ORIENTARSI A ROMA NELLA RISERVA DI MONTE MARIO Conoscere l’ambiente per rispettarlo Le attività hanno l’obiettivo di interessare e motivare i ragazzi riavvicinandoli agli spazi verdi della città, cercando di costruire un rapporto positivo con le riserve naturali per scoprirne le risorse e gli spazi fruibili, per conoscerne meglio le caratteristiche e sviluppare il senso di responsabilità verso l’ambiente che ci circonda. Gli studenti apprenderanno e sperimenteranno le prime semplici tecniche di orientamento: come trovare i punti cardinali con l’uso del sole e dell’orologio, riconoscere alcuni elementi del paesaggio, seguire un sentiero con l’uso di una mappa, leggere la simbologia di una carta tematica, comprendere la differenza tra quota e pendenza tutto nell’ambito della parte boschiva della riserva. Età 11-14 anni; attività 1 escursione; appuntamento da definire con i docenti; percorso non accessibile a disabili su sedia a ruote; in caso di pioggia attività da concordare con i docenti; costo € 8,00; info e prenotazioni Legambiente Lazio tel. 0685358051 r.scacchi@legambientelazio.it ESCURSIONE A MONTE MARIO Il percorso dei sensi nella Riserva Il percorso privilegia un approccio ai temi del verde attraverso l’uso dei sensi. Si seguirà un percorso in una parte di bosco fitto dove verrà eseguita un’animazione del ciclo vitale di una quercia e una “staffetta mimata” che coinvolgerà i bambini ad imitare i passi degli animali. Attraverso l’uso dei sensi si farà loro odorare le piante aromatiche, toccare foglie, cortecce, sabbia, osservare le diverse forme delle foglie e ascoltare i suoni della natura cercando di rispettare il massimo silenzio. Età 6 -11 anni; attività 1 escursione; appuntamento da definire con i docenti; percorso non accessibile a disabili su sedia a ruote; in caso di pioggia l’attività non subirà modifiche; costo € 8,00; info e prenotazioni Legambiente Lazio tel. 0685358051 r.scacchi@legambientelazio.it RISERVA NATURALE DELL’INSUGHERATA TRE PASSI NEL BOSCO escursione naturalistica per scoprire la complessità dell’ecosistema bosco Mediante un approccio ludico-didattico i ragazzi impareranno a riconoscere le principali specie animali e vegetali dell’area attraverso la ricerca di tracce, segni di animali e calchi d’impronte. Con modalità dinamiche ed interattive gli studenti apprenderanno i concetti di catena alimentare, di rete ecologica e biodiversità; utilizzando la tavolozza dei colori, la gestualità e il corpo verrà rappresentata la diversità ambientale. Età 6-14 anni; attività un’uscita di circa 3 ore; appuntamento ore 9,30 via P. E. Castagnola; percorso escursione naturalistica lungo il sentiero natura Il Costone. Non accessibile a disabili motori, accessibile a ragazzi ipovedenti o ipoudenti, se accompagnati; in caso di pioggia l’attività verrà rimandata; costo € 150,00 a classe. Il pagameno può essere effettuato tramite bonifico o in contanti. È richiesto un anticipo del 30% della quota al momento della prenotazione; info e prenotazioni Lymph@ soc. coop. soc – cell. 3345987964 www.cooplympha.itinfo@cooplympha.it DAL MARE AL NEANDERTHAL Un viaggio nel tempo per scoprire un sistema in continua evoluzione Il pianeta Terra è un sistema in continua evoluzione, sia dal punto di vista geologico che dal punto di vista biologico. Si pensi solo alle tappe dell’evoluzione che hanno caratterizzato la nostra storia, partendo da organismi unicellulari passando per i grandi dinosauri, fino ad arrivare all’uomo. Il ciclo didattico proposto è un viaggio nel tempo che, partendo da 5 milioni di anni fa, quando Roma era completamente sommersa dal mare, arriva fino a qualche decina di migliaia di anni fa quando l’Uomo di Neanderthal viveva tra i boschi e le vallette che caratterizzano la riserva. L’attività si articolerà in due incontri: nel primo, con l’ausilio di una presentazione multimediale, di materiale fossilifero (traccia dell’antico mare), calchi di crani e utensili dell’ l’Uomo di Neanderthal, scopriremo ciò che il territorio in esame nasconde da milioni di anni. Nel secondo, l’uscita sul campo, ci recheremo nei luoghi più interessanti della riserva dal punto di vista geologico ed evolutivo. Età 6-19 anni; attività un’incontro in aula e un’escursione; appuntamento via P. E. Castagnola; percorso 3 km. Durata escursione: mezza giornata non adatto a disabili su sedia a ruote. Durata incontro teorico: circa 2 ore; in caso di pioggia l’escursione sarà rinviata; costo € 11,00 (€ 5,00 incontro in classe e € 6,00 uscita) minimo 20 partecipanti. Il pagamento può essere effettuato tramite bonifico bancario; info e prenotazioni Climax p. s.c. a r.l. Onlus tel. 0698932633 – cell. 3290822160 info@coopclimax.com- www.coocpclimax.com UNA GiORNATA DA ENTOMOLOGI Viaggio alla scoperta del piccolo mondo Il mondo degli insetti è poco conosciuto, se ci si sofferma a guardali con occhi curiosi, si scopre un mondo fatto di grandi predatori e prede, di lotte per la sopravvivenza, di colori sgargianti e di mimetismi estremi. Proponiamo un affascinante viaggio alla scoperta di questi organismi così interessanti ma anche cosi poco conosciuti. Il ciclo è strutturato in un incontro in aula e uno sul campo, in cui i ragazzi potranno conoscere la biologia e l’ecologia degli insetti più comuni presenti all’interno della nostra città e in particolare nella Riserva Naturale dell’Insugherata, dove, grazie ad una particolare abbondanza di ecosistemi, è possibile incontrare una moltitudine di specie. Durante la lezione in aula, attraverso una presentazione multimediale, scatole entomologiche, campioni preparati, ecc., i ragazzi potranno conoscere la biologia e l’ecologia di questo interessante gruppo faunistico. Durante l’uscita, dotati di apposite schede di riconoscimento e di strumentazione per la cattura “in vivo” (retini da sfalcio, fauna box, ecc.) osserveranno da vicino gli esemplari più comuni e non, utili per il sostentamento e le dinamiche di ogni ecosistema terrestre. Età 6-19 anni; attività un’incontro in classe e un’escursione; appuntamento via P. E. Castagnola; percorso 3 km durata mezza giornata – incontro teorico circa 2 ore. Non adatto a disabili su sedia a ruote; in caso di pioggia l’escursione sarà rinviata; costo € 12,00 (€ 6,00 incontro in classe e € 6,00 uscita) minimo 20 partecipanti. Pagamento tramite bonifico bancario; info e prenotazioni Climax p.s.c. a r.l. Onlus tel. 0698932633 – cell. 3290822160 info@coopclimax.com- http://www.coocpclimax.com SIAMO TUTTI FOTOGRAFI Tecnologia e natura Sempre più spesso i nostri giovani vengono a contatto con il mondo della tecnologia, soprattutto legato alla fotografia digitale. Proponiamo un ciclo didattico strutturato in modo tale da fornire ai ragazzi i concetti base per imparare a realizzare degli scatti fotografici interessanti in ambito naturalistico. Saranno insegnate loro le tecniche principali, partendo dalla conoscenza della propria macchina fotografica, fino ai concetti di elaborazione digitale. Gli incontri saranno due: un’uscita sul campo durante la quale i ragazzi acquisiranno i concetti base della fotografia (luce e diaframmi, tempi di scatto, composizione dell’immagine, tecniche macro ecc.) e uno in aula, con il supporto di un videoproiettore, per osservere i risultati degli scatti effettuati. Le foto prese in esame saranno attentamente osservate e “criticate”. Gli studenti capiranno in questo modo l’importanza del soggetto, dell’inquadratura e di tutto ciò che distingue una foto ben fatta da una approssimativa. Età 11-19 anni; attività un incontro in aula e un’escursione; appuntamento largo Vidari; percorso 3 km. Durata escursione mezza giornata. Non adatto a disabili su sedia a ruote. Durata incontro teorico circa 2 ore; in caso di pioggia l’escursione sarà rinviata; costo € 11,00 (€ 5,00 incontro in classe – € 6,00 uscita) minimo 20 partecipanti. Il pagamento può essere effettuato tramite bonifico bancario; Info e prenotazioni Climax p.s.c. a r.l. Onlus tel. 0698932633 – cell. 3290822160info@coopclimax.com- www.coocpclimax.com ACQUALAB Acqua risorsa e riserva L’acqua spesso è considerata come una risorsa, ovvero un bene sempre presente e rinnovabile, ma va tenuto conto che l’acqua, legata ai processi vitali, è da considerare anche una riserva, ovvero un bene che se non gestito nel modo opportuno, in futuro potrà scomparire. Il ciclo didattico proposto si articolerà in due incontri: il primo, in aula, in cui si affronteranno i temi legati alla vita nelle acque e alle strumentazioni necessarie per le analisi dei parametri chimico fisici; il secondo, sul campo, dove i ragazzi potranno applicare ed osservare quanto spiegato in classe, attraverso analisi chimico-fisiche dei corsi d’acqua e dei corpi idrici che caratterizzano il complesso reticolo idrografico della riserva. Utilizzando appositi kit di analisi, strumenti e schede tecniche, i partecipanti potranno eseguire campionamenti ed esami dell’acqua, comprendendone le caratteristiche principali e i parametri che consentono la vita agli organismi animali e vegetali. Età 11-19 anni; attività un incontro in aula e un’escursione; appuntamento largo Vidari; percorso 3 km. Durata escursione mezza giornata. Non adatto a a disabili su sedia a ruote. Durata incontro teorico circa 2 ore; in caso di pioggia l’escursione sarà rinviata; costo € 11,00 (€ 5,00 incontro in classe – € 6,00 uscita) minimo 20 partecipanti. Il pagamento può essere effettuato tramite bonifico bancario; Info e prenotazioni Climax p.s.c. a r.l. Onlus tel. 0698932633 – cell. 3290822160info@coopclimax.com- www.coocpclimax.com ITESORO DEL BOSCO L’ecosistema forestale tra zoologia, botanica e il suo legame con l’uomo Tema centrale del percorso didattico sarà la descrizione della struttura degli alberi e dell’ecosistema forestale. Partendo da oggetti di uso quotidiano verrà evidenziata l’importanza del bosco per la vita dell’uomo. I ragazzi saranno portati a stabilire un contatto profondo e insolito con gli alberi, volto a creare un legame emozionale. L’escursione si svolgerà lungo Il Sentiero del Picchio, nella Riserva Naturale dell’Insugherata, attraverso diversi ambienti naturali, dal pianoro con ginestre e orchidee si arriva al bosco di sughere, che racchiude un ricco sottobosco con specie relitte come l’agrifoglio e il bucaneve. Scendendo dal pianoro si attraversa la valle passeggiando sulle sabbie pleistoceniche dal colore ocra intenso. Età 8-14 anni; attività 3 incontri di 7 ore totali (1° incontro lezione in classe di 2 ore; 2° incontro visita di 3 ore nella Riserva; 3° incontro laboratorio in classe di 2 ore con calchi in gesso degli elementi del bosco); appuntamento ore 9.30 via P. E. Castagnola (lato via Trionfale); percorso durata 3 ore. Non accessibile a soggetti con disabilità motoria; in caso di pioggia l’escursione verrà rimandata; costo €10 a persona e € 13 per le classi con meno di 18 alunni. Non è incluso il trasporto. Il pagamento si può effettuare in contanti direttamente all’operatrice al primo incontro oppure tramite bonifico bancario; Info e prenotazioni ass. cult. amb. Xèmina – Emozioni in natura tel. 3451013285 –info.xemina@gmail.com http://associazionexemina.wordpress.com ISUGHERO UN MATERIALE DALLA LUNGA STORIA Una passeggiata tra le sughere dell’Insugherata e un laboratorio sul sughero Il progetto affronta le caratteristiche e l’ecologia delle querce, con particolare riferimento all sughere, nonché la storia dell’utilizzo del sughero, seguita da un laboratorio collegato al tema. Nel corso della passeggiata nella riserva, che ospita diverse specie di querce, tra le quali sughere e lecci, verranno illustrate le diverse necessità ecologiche delle varie specie di quercia, con particolare riferimento alle querce da sughero, con cenni alle tecniche di lavorazione di questo materiale. Nel successivo incontro in classe, dopo una breve presentazione per raccontare la storia dell’utilizzo del sughero, verrà avviato un laboratorio in cui gli alunni realizzeranno piccoli lavori utilizzando tale materiale. Età 8-11 anni; attività escursione e incontro in classe; appuntamento per l’escursione via P. E. Castagnola (Officine S. Filippo Neri); percorso facile; in caso di pioggia la passeggiata sarà rinviata; costo per 1 classe: 1 visita guidata € 80,00 – 1 laboratorio € 160,00 (per 2 operatori); il progetto può riguardare anche soltanto 1 dei due incontri: visita o laboratorio. Il pagamento può essere effettuato tramite bonifico bancario o in contanti; info e prenotazioni cons. Campagna Romana cell. 3491628363/337373414 – boscoincitta@gmail.com MONUMENTO NATURALE MAZZALUPETTO E QUARTO DEGLI EBREI LTENUTA DI MAZZALUPETTO   Visita guidata per conoscere il territorio Visita guidata per far conoscere ai ragazzi la flora, la fauna e le origini dell’area protetta. In particolare verranno sviluppati i seguenti aspetti: conoscenza del territorio; ricerca e riconoscimento degli alberi; i colori dell’autunno e della primavera; l’effetto serra: cos’è, cosa provoca e come si può ridurre l’anidride carbonica, quali sono le strategie per salvare il nostro pianeta; perché è importante piantare gli alberi; invito al riciclo e non allo spreco. Età 3 – 18 anni; attività 1 escursione; appuntamento da definire con i docenti; percorso non adatto a sedie su ruote; In caso di pioggia trasferimento nella sede del circolo Ecoidea in via Angelo Fava con proiezione di filmati; costo € 3,00; info e prenotazioni Legambiente Lazio Paolo Tajarol tel. 0635504090 Uderico Mazziericell. 3388698318 ecoideamm56@yahooo.it Monumento Naturale Parco della Cellulosa CONOSCERE LA FLORA E LA FAUNA DEL PARCO Visita agli arboreti del parco per imparare a distinguere le piante e trovare tracce di animali, scoprire la diversità biologica e le relazioni che legano le specie L’attività intende far conoscere il parco della Cellulosa ed i suoi arboreti, insegnare a distinguere le parti delle piante, riconoscere le tracce degli animali ed ascoltare in silenzio i suoni ed i profumi del bosco. Durante la visita verrà evidenziata la necessità di valorizzare le aree protette come luoghi di conservazione della biodiversità e la funzione delle reti ecologiche. Infine la raccolta di campioni vegetali e di tracce lasciate dagli animali permetterà la realizzazione di erbari, collezioni di reperti e classificazione delle piante e degli animali. Età 9 -19 anni; attività visita guidata di 2 ore circa con raccolta del materiale, laboratorio naturalistico; appuntamento orari da concordare, via della Cellulosa 132; percorso le attività si svolgono all’aperto, nella biblioteca e nello spazio polifunzionale del parco. L’accessibilità per chi ha difficoltà motorie è limitata; in caso di pioggia le attività saranno rimandate; costo contributo € 3,00 per alunno, con ricevuta; info e prenotazioni mart. mer. gio. ore 16.30-19.30 tel. 0664468327 – cell. 3455310286 circolo@parcodellacellulosa.it www.parcodellacellulosa.i LCARTA… MEGLIO RICICLARLA E TENERSI IL BOSCO Un’attività per scoprire le coltivazioni dell’ex Ente Nazionale Cellulosa e Carta, la storia della fabbricazione della carta, la raccolta differenziata La visita intende valorizzare gli arboreti del Parco della Cellulosa impiantati per realizzare ricerche sulla produzione della materia prima necessaria alla fabbricazione della carta. Dopo il percorso all’aperto, nella Biblioteca del Parco saranno mostrati, mediante diapositive, il ciclo della carta e i metodi di produzione antichi e moderni. Si darà ampio spazio al dibattito sulla necessità della raccolta differenziata della carta che permette di risparmiare gli alberi, ma anche acqua ed energia. Nel laboratorio ogni alunno potrà fare a mano un foglio di carta riciclata personalizzato da portare via con sé. Età 9-19 anni; attività visita guidata di 2 ore circa e laboratorio della carta; appuntamento orari da concordare via della Cellulosa 132; percorso le attività si svolgono all’aperto, nella biblioteca e nello spazio polifunzionale del parco. L’accessibilità per chi ha difficoltà motorie è limitata; in caso di pioggia le attività saranno rimandate; costo € 3,00 per alunno; info e prenotazioni mart. mer. gio. ore 16.30-19.30 tel. 0664468327 – cell. 3455310286 circolo@parcodellacellulosa.it www.parcodellacellulosa.it LABORATORIO DEL LEGNO E DEL RECUPERO DEI MATERIALI DEL BOSCO Visita guidata nel bosco con osservazioni sul sottobosco e raccolta di materiali residui per la produzione di manufatti in legno e con materiali di recupero Il laboratorio, stimolando la creatività, intende valorizzare materiali considerati comunemente solo residui e materia da ardere. L’attività inizia con una visita guidata agli arboreti del parco con la raccolta di cortecce, rami caduti, pigne, ghiande, ecc.. In seguito, nel laboratorio di falegnameria del parco, con attrezzatura hobbistica e la guida di un falegname, i ragazzi potranno sperimentare la plasticità del legno e produrre elaborati con il materiale raccolto. Età 9 – 18 anni; attività visita guidata di 2 ore circa con raccolta del materiale, laboratorio di falegnameria; appuntamento orari da concordare, via della Cellulosa 132; percorso le attività si svolgono all’aperto, nella biblioteca e nello spazio polifunzionale. L’accessibilità per chi ha difficoltà motorie è limitata; in caso di pioggia le attività saranno rimandate; costo € 3,00; info e prenotazioni mart. mer. gio. ore 16.30-19.30 tel. 0664468327 – cell. 3455310286 circolo@parcodellacellulosa.it www.parcodellacellulosa.it STORIA DI UOMINI E PIANTE DEL PARCO DELLA CELLULOSA A CASALOTTI Percorso storico con immagini e testimonianze per conoscere il parco, il paesaggio e la storia della comunità locale Il percorso naturalistico negli arboreti e negli orti urbani evidenzia la storia della comunità agricola del quartiere Casalotti, i rapporti della comunità con l’Ente Nazionale Cellulosa e Carta, i quarant’anni di salvaguardia e valorizzazione del territorio fino all’istituzione del Monumento Naturale Parco della Cellulosa. Il percorso sarà facilitato dall’osservazione delle foto dei luoghi prima e durante l’impianto degli arboreti e dall’ascolto delle voci dei protagonisti di questa storia. Età 9-19 anni; attività visita guidata di 2 ore circa; appuntamento orari da concordare, via della Cellulosa 132; percorso le attività si svolgono all’aperto, nella biblioteca e nello spazio polifunzionale del parco. L’accessibilità per chi ha difficoltà motorie è limitata; in caso di pioggia le attività saranno rimandate; costo € 3,00; Info e prenotazioni mart. mer. gio. ore 16.30-19.30 tel. 0664468327 cell. 3455310286circolo@parcodellacellulosa.it www.parcodellacellulosa.it CLASSIFICAZIONE DELLE PIANTE E REALIZZAZIONE DI UN ERBARIO Tecniche per la classificazione delle piante, capacità di osservazione della realtà naturale e costruzione di un semplice erbario Il percorso prevede tre fasi: 1) presentazione in classe dei criteri di classificazione delle piante attraverso l’esame delle foglie; 2) uscita al parco con raccolta di alcune foglie, applicazione dei criteri di classificazione e predisposizione dell’essicazione; 3) compilazione di etichette per la specie, fascicolazione da realizzarsi in classe. Età 6-11 anni; attività tre incontri nell’arco di un mese: due incontri in classe ed una uscita; appuntamento ore 9.00 vicolo della Cellulosa 1; percorso le attività si svolgono nel parco e nello spazio polifunzionale. L’accessibilità per chi ha difficoltà motorie è limitata; in caso di pioggia le attività possono essere svolte ugualmente; costo € 12,00. E’ possibile prenotare un solo incontro al costo di € 5,00, pagamento su CC Bancario; info e prenotazioni Comitato Promotore Parco della Cellulosa -posta@parcodellacellulosa.it www.parcodellacellulosa.it AREA MARINA PROTETTA SECCHE DI TOR PATERNO ALLA SCOPERTA DELLE AREE PROTETTE DI ROMA A Zoomarine alla scoperta della aree protette e delle Secche di Tor Paterno Attività didattica incentrata sulle aree protette con particolare riferimento alla Secche di Tor Paterno. A supporto dell’attività verranno utilizzati materiali audio/video, reperti biologici raccolti sul litorale prospiciente la vicina area marina protetta e infine si andranno ad analizzare gli organismi vivi all’interno dell’acquario didattico che riproduce l’ecosistema dell’area marina protetta. I partecipanti vivranno quindi un immersione virtuale alla scoperta delle bellezze del Mare Nostrum. Età 6-18 anni; attività laboratorio didattico della durata di 45 minuti. E’ possibile richiedere un incontro in classe di preparazione all’attività; appuntamento Parco Zoomarine via Zara, snc Torvajanica (Pomezia); in caso di pioggia le attività verranno svolte in aule didattiche all’interno del parco Zoomarine Italia; costo solo il costo dell’ingresso € 13.00 per gli alunni, € 18.00 per i genitori accompagnatori; info e prenotazioni lun.- ven. ore 9.00-17.30 tel. 0691534001- fax 0691534343 scuole@zoomarine.it Fattorie Educative RISERVA NATURALE MARCIGLIANA 1) Coop. Agricola Tor San Giovanni 2) Parsec Flor. coop. soc. RISERVA NATURALE DECIMA MALAFEDE 3) Azienda Agricola Vives 4) Agricoltura Nuova società coop.sociale agricola integrata 5) Azienda Agricola Anna Momigliano RISERVA NATURALE VALLE DEI CASALI   6) Il Trattore Soc. Coop. Sociale a r. l. RISERVA NATURALE TENUTA DEI MASSIMI 7) Azienda Agricola Cavendo Tutus 8) Torretta de’ Massimi RISERVA NATURALE DELL’INSUGHERATA 9) Cooperativa Agricola Consortium 10) Cooperativa Azienda Co. Br. Ag. Or Scuole in fattoria Le Fattorie Educative di RomaNatura sono nate con l’obiettivo didattico fondamentale di permettere ai bambini e ai ragazzi di avere un contatto diretto con l’ambiente circostante all’interno di una grande città come quella di Roma. I percorsi educativi che vengono svolti in ciascuna fattoria sono strutturati e pensati proprio nell’ottica di favorire una riscoperta dell’ambiente naturale, delle tradizioni agricole della campagna romana e di un’alimentazione sana e consapevole. La metodologia educativa si basa sull’osservazione e l’attività diretta, sulla scoperta continua dell’ambiente circostante, sul gioco. Durante la giornata in fattoria, i bambini e i ragazzi possono osservare la vita degli animali e scoprire l’origine e la trasformazione dei prodotti che mangiano tutti i giorni. Le differenti attività si articolano principalmente su tematiche legate alla produzione e alla trasformazione degli alimenti, su argomenti legati alle energie rinnovabili, sull’osservazione degli animali della fattoria, sulla riscoperta delle tradizioni contadine e sull’importanza del riciclo dei materiali. In particolare il percorso nelle Fattorie Educative è strutturato in due momenti differenti tra loro collegati: una visita iniziale alla scoperta dell’azienda agricola e un successivo laboratorio didattico. Nella visita iniziale gli operatori agricoli accompagnano i bambini e i ragazzi alla scoperta della fattoria illustrando loro come funziona una vera e propria azienda agricola. Durante i laboratori invece i partecipanti vengono coinvolti direttamente nei processi di produzione e trasformazione degli alimenti, sperimentando come fare il pane, i biscotti o il formaggio con le proprie mani, come produrre il miele o come curare l’orto. RISEVA NATURALE MARCIGLIANA 1 COOPERATIVA AGRICOLA TOR SAN GIOVANNI via di Tor San Giovanni 301 (secondo Casale Valla Ornara) L’azienda produce grano, olive, olio, latte di pecora e prodotti dell’alveare. La fattoria educativa è fornita di un’aula didattica con pannelli didattici, attrezzatura per il laboratorio della pasta e del pane, forno a legna. Nello spazio esterno vi sono un’area pic-nic, provvista di tavoli al coperto; una serie di recinti in cui sono presenti gli animali da cortile, le pecore, gli asini, i conigli e le mucche ed altri animali della fattoria; l’orto, un’area con macchine agricole anche d’epoca. In prossimità della fattoria è possibile percorrere un percorso natura facilmente accessibile, che prevede la visita di un bosco, di un fontanile e delle coltivazioni. La cooperativa propone un percorso per ragazzi dai ai 14 anni. Attività, visita guidata e laboratorio, viene svolta la mattina dalle ore 9.30 alle 12.30. Le scuole possono restare fino alle ore 15.00 e consumare il pranzo portato da casa; in caso di pioggia l’attività si svolgerà presso l’aula didattica del casale Valle Ornara. costo € 6,00 per la visita dalle ore 9.30 alle 12.30; € 8,00 per la visita fino alle ore 15.00. 1.1 LA FATTORIA EDUCATIVA Una visita e un laboratorio didattico nell’azienda agricola L’argomento principale sarà la trasformazione dei prodotti, dalla pianta o animale, alla tavola. In particolare, verrà mostrata la produzione del pane, della pasta, del formaggio o dell’olio per promuovere un consumo consapevole dei prodotti alimentari. Durante l’attività le scolaresche potranno osservare, toccare, annusare e gustare diversi elementi naturali ed alimentari. info e prenotazioni Coop. Agr. Tor San Giovanni tel. 0687119322 fax 0687122260 – cell. 3498595085 – coop.torsgiovanni@tiscali.it 2 PARSEC FLOR COOPSOC. Via della Marcigliana 532, strada 18, interno 16 La cooperativa, di recente costituzione, ha preso in gestione un terreno a vocazione agricola di 15.000 mq. situato all’interno della Riserva Naturale della Marcigliana. Nell’azienda vengono coltivati ortaggi e frutta. Sono disponibili per le scuole ampi spazi all’aperto e al chiuso. info e prenotazioni cell. 3409435388 – fax 068811582 – parsecflor@gmail.com L’orario delle attività viene concordato con le scuole. In caso di pioggia sono previste in aula, presso la sede della Cooperativa Parsec Flor, lezioni di approfondimento e giochi attinenti ai temi delle attività svolte. L’azienda propone un percorso per alunni dai ai 14 anni. 2.1 CONOSCERE GLI ANIMALI Intervento riabilitativo/educativo e ricreativo, volto a sostenere e aiutare lo sviluppo delle capacità psico-motorie dei bambini. I bambini impareranno a conoscere gli animali selvatici e domestici che vivono nelle riserva. Grande rilevanza verrà data all’asino, da sempre compagno fedele nelle attività agricole con l’uomo. L’intervento promuoverà una partecipazione attiva e dinamica, anche attraverso l’utilizzo di giochi. I bambini impareranno a leggere il linguaggio con cui gli animali comunicano nel branco e a relazionarsi con essi utilizzando il linguaggio non verbale. Lavorando in maneggio impareranno per gradi, da terra, a capire, sentire, prendendosi cura e trasmettere all’animale i propri vissuti e desideri. Il progetto prevede anche visite guidate nella riserva per l’osservazione di gruppi di daini stanziali e visite presso il lago della Bufalotta per l’osservazione delle varie specie di volatili presenti. Costo € 10,00 ad alunno per ciascuna attività. Su richiesta può essere fornito dalla Cooperativa il pranzo a pagamento. Il pagamento può essere effettuato in contanti al momento dell’arrivo o tramite bonifico bancario anticipato. RISEVA NATURALE DECIMA MALAFEDE AZIENDA AGRICOLA VIVES via di Pratica 201 L’azienda agricola Vives si sviluppa su una superficie di circa 60 ettari ben attrezzati per un’accoglienza di qualità, sono presenti un’ampia area ristoro e spazi idonei al gioco. Nell’agriturismo è possibile osservare gli animali della fattoria e visitare l’orto didattico coltivato a pieno campo. L’area è difficilmente accessibile ai disabili su sedia a ruote. La cooperativa Alchimia dal 2003 coinvolge migliaia di studenti ogni anno con le sue attività di educazione ambientale e alla sostenibilità. Gli studenti vengono guidati da operatori specializzati nelle diverse discipline. Alchimia, in collaborazione con l’azienda Vives, propone 4 diverse attività, per ragazzi dai ai 14 anni, ciascuna della durata di una giornata, dalle ore 9.00 alle 16.30 con consumazione del pranzo e della merenda portati da casa. In caso di pioggia l’attività verrà svolta al chiuso. info e prenotazioni Alchimia Soc. Coop. tel/fax 0761609505 – cell. 3888226110 – info@vivereinnatura.com http://www.vivereinnatura.com/educazione-ambientale La modalità di pagamento è scelta liberamente dall’Istituto scolastico (contanti/bonifico bancario). È possibile richiedere un preventivo per richieste differenti dalle modalità proposte e per il servizio bus. 3.1 I CEREALIDALLA SPIGA ALLA FARINA Storia e riconoscimento dei cereali, provenienza storica e usi. Laboratorio della pasta, della pizza o del pane. Attività proposta per avvicinare gli alunni all’ambiente rurale, alla conoscenza delle tecniche e dei prodotti agricoli e ad una sana alimentazione. Dopo la colazione al sacco ed una breve lezione introduttiva sulla storia dei cereali, accompagnata da videoproiezioni ed osservazione di campioni, i ragazzi visiteranno l’azienda e potranno quindi lavorare nel laboratorio indicato dall’insegnante nel modulo di prenotazione (laboratorio del pane, della pasta o della pizza). Il pomeriggio, dopo il pranzo al sacco (non fornito), i ragazzi verranno suddivisi in 3 sottogruppi che si alterneranno per completare lo svolgimento delle attività. Costo dai € 8,00 – € 12,00 a persona a seconda del numero dei partecipanti 3.2 LA PASTORIZIA: DAL LATTE AL FORMAGGIO L’ambiente agro-pastorale e la transumanza, la pastorizia e i suoi prodotti. Laboratorio pratico caseario. Attività proposta per avvicinare gli alunni all’ambiente rurale, alla conoscenza delle tecniche e dei prodotti agricoli e ad una sana alimentazione. Dopo la colazione al sacco ed una breve lezione introduttiva accompagnata da videoproiezioni ed osservazione di campioni, i ragazzi si dedicheranno al laboratorio di mungitura (con il “simulatore di mungitura” ideato da Alchimia) e al laboratorio del formaggio e della ricotta. Seguirà la visita all’azienda con inquadramento paesaggistico e accudimento degli animali da cortile. Il pomeriggio, dopo il pranzo al sacco (non fornito), i ragazzi, suddivisi in 3 sottogruppi, si alterneranno per completare lo svolgimento delle attività. Costo dai € 8,00 – € 12,00 a persona a seconda del numero dei partecipanti. 3.3 UN GIORNO DA ESPLORATORE Attività pionieristiche per vivere l’ambiente naturale in modo divertente e avventuroso. Passeggiata con prove di orientamento e attività ludico-sportive. Un primo approccio al pionierismo per imparare a “vivere in natura” avendo rispetto dell’ambiente. Dalla preparazione dello zainetto (ciò che è utile portare in escursione) i ragazzi verranno introdotti all’utilizzo degli strumenti per l’orientamento, allo studio della mappa e alla pianificazione del percorso per raggiungere il campo base. I ragazzi saranno quindi pronti per una breve escursione con prove di orientamento (con uso di bussole e GPS). Seguirà la costruzione del capanno e il montaggio delle tende. Dopo il pranzo al sacco (non fornito) ed una “piccola siesta” nelle tende, il pomeriggio proseguirà con il tiro con l’arco, per sviluppare il coordinamento e l’armonizzazione dei movimenti. Costo dai € 8,00 – € 12,00 a persona a seconda del numero dei partecipanti. 3.4 UN GIORNO DA ARCHEOLOGO Conoscere il lavoro dell’archeologo attraverso attività ludica-sperimentale. La mattina sarà dedicata all’individuazione del sito di scavo attraverso l’uso di carte e fittizi scritti, quindi verrà realizzato il transetto e si inizierà lo scavo con l’uso di guanti, cazzuoline e pennelli. Il lavoro proseguirà con la pulitura dei reperti ricostruiti e la catalogazione, la mappatura del sito e l’individuazione delle aree e la loro destinazione d’uso (verranno fatti ritrovare reperti di vario tipo: vasellame, monili, statuette, parti strutturali di abitazioni e templi…); Dopo il pranzo (portato da casa), l’attività terminerà con la Conferenza degli archeologi: presentazione dei reperti e delle aree scoperte. Costo da 8,00 12,00 € a persona a seconda del numero dei partecipanti. AGRICOLTURA NUOVA SOCIETÀ COOPERATIVA SOCIALE AGRICOLA INTEGRATA via Valle di Perna 315 La cooperativa coltiva grano, frutta e ortaggi, tutto con metodi biologici e alleva vitelli da carne, ovini, maiali ed animali da cortile. Pane, dolci e formaggi vengono prodotti direttamente in azienda con punto vendita interno. La durata di tutte le attività è di mezza giornata (9.00 – 12.30) con la possibilità di rimanere anche il pomeriggio consumando il pranzo al sacco presso l’area pic-nic presente nell’azienda, senza alcun costo aggiuntivo. I laboratori didattici sono svolti all’interno di una sala adibita ad accogliere i bambini in visita, fornita di servizi igienici. Il grado di accessibilità della sala e del percorso in fattoria è garantito dall’assenza di barriere architettoniche. Le scuole possono scegliere tra 4 differentipercorsi didattici programmati per alunni dai 4 ai 13 anniIn caso di pioggia è garantito comunque lo svolgimento del laboratorio didattico in quanto allestito all’interno di spazi coperti. Costo € 7,00 a persona. info e prenotazioni Larteaparte - tel/fax 0671354187 cell 3495853453 – www.larteaparte.it larteaparte@libero.it – fattoriadidattica@agricolturanuova.it 4.1 DAL GRANO AL… PANE Visita alla fattoria e laboratorio didattico Si racconteranno storie e aneddoti sulla scoperta del lievito, sulla semina, la raccolta e la mietitura del grano, facendo vedere, toccare, odorare e anche assaggiare ciò di cui stiamo parlando. Si parlerà della macinatura e dei mulini, facendo provare un piccolo mulino didattico in pietra, ottenendo cosi una farina da setacciare e dividere nella varie tipologie conosciute. Una volta preparato l’impasto i bambini modelleranno la loro pasta lievita da cuocere poi nel forno e portare a casa. Seguirà una visita didattica alla fattoria dove si potranno vedere da vicino galline, vitelli, maiali, pecore e cavalli, orti e serre, la sala mungitura e il caseificio, la casa ecologica e i pannelli fotovoltaici. Costo € 7,00 a persona. 4.2 DAL LATTE AL FORMAGGIO Laboratorio caseario Dieci litri di latte, una pentola, un ingrediente “magico” e … lo stupore è assicurato. Questo laboratorio consente ai bambini di conoscere il magico fenomeno naturale che fa si che il latte si trasformi in buon formaggio, pecorino nel nostro caso. Si parlerà delle pecore, dei pascoli, della mungitura e di tutte le varie fasi che occorrono per trasformare il latte in formaggio. Con l’aiuto di favole si cercherà di spiegare che cos’è il caglio, la cagliata, la sua rottura, la salatura e la stagionatura, osservando cosa succede durante la trasformazione del latte. I bambini, dopo aver rotto la cagliata metteranno il formaggio ottenuto nelle forme, pronto per essere salato. Costo€ 7,00 a persona. 4.3 DALLA PECORA AL …. MAGLIONE Laboratorio della lana Il laboratorio consente ai bambini di sperimentare il procedimento che, a partire dal vello della pecora, consente di ottenere il filato di lana, la sua tintura e la realizzazione di un piccolo tessuto di filato. Attraverso un gioco di simulazione si avvia la conoscenza delle varie parti dell’animale e dei sui principali prodotti, soffermandoci in particolare sulla lana. Per mezzo dell’attività ludica si analizzano e si sperimentano tutti i vari processi: tosatura, cardatura, filatura, tintura. A conclusione dell’attività si faranno creare ai bambini dei piccoli tessuti di filato, che potranno portare a casa, utilizzando dei telai appositamente progettati per le loro piccole mani. Seguirà una visita didattica alla fattoria dove i ragazzi potranno vedere da vicino galline, vitelli, maiali, pecore e cavalli, orti e serre, la sala mungitura e il caseificio, la casa ecologica e i pannelli fotovoltaici. Costo € 7,00 a persona. 4.4 DOLCE COME IL MIELE Laboratorio sulle api Lo scopo di questo laboratorio è quello di far conoscere ai bambini questi affascinanti insetti, la loro straordinaria struttura sociale, l’incredibile facoltà di saper comunicare con gli altri individui della colonia, la capacità di produrre cera e miele, due sostanze ampiamente sfruttate dall’uomo. L’attività, si svolgerà sia con l’ausilio di modelli tridimensionali di api e fiori sia con l’osservazione diretta di un’arnia, schermata da un vetro, all’interno della quale è presente una colonia di api. Si osserverà l’ape regina e si descriveranno le numerose e diversificate attività condotte dalle api fuori e dentro l’alveare. A conclusione dell’attività si assaggeranno i diversi mieli analizzando le loro diversità e analogie. Seguirà una visita didattica alla fattoria dove si potranno vedere da vicino galline, vitelli, maiali, pecore e cavalli, orti e serre, la sala mungitura e il caseificio, la casa ecologica e i pannelli fotovoltaici. Costo € 7,00  a persona. AZIENDA AGRICOLA ANNA MOMIGLIANO Via Giovanni Bonelli  56 La fattoria si trova all’interno della Riserva Naturale di Decima–Malafede (Roma Sud – Trigoria), è un’azienda di 6 ettari di terreno collinare e alberato, dove vivono pecore, capre, galline, piccioni, tartarughe di terra, conigli, cavalli, asini e api. Vi si trova un pioppeto e uno stagno dove vive la testuggine d’acqua dolce, minacciata di estinzione. Nell’arco di una giornata i ragazzi, seguiti in questo percorso dai propri insegnanti e dagli agricoltori-animatori, possono scoprire i segreti della vita in fattoria. È un’occasione importante per conoscere e accudire gli animali della fattoria, capire come si producono gli alimenti e come valutarne la qualità grazie anche al supporto di schede didattiche e pannelli illustrativi appositamente realizzati. Un modo diretto per conoscere la campagna che sta dentro la città. L’attività è rivolta a bambini dai agli 11 anni. Possono partecipare anche bambini diversamente abili. L’appuntamento è alle ore 9.30 all’ingresso dell’azienda. L’attività termina alle ore 12.00, è possibile prolungare la visita fino alle ore 15.00 con pranzo portato da casa. È disponibile per le scuole un’area pic-nic. In caso di pioggia l’azienda dispone di un’aula al chiuso per realizzare il laboratorio didattico. Laboratori didattici: gli animali domestici e laboratorio dell’orto. info e prenotazioni tel./fax 06.57288957 5.1 GLI ANIMALI DOMESTICI. L’allevamento degli animali in fattoria I ragazzi saranno guidati dagli operatori all’interno dei recinti, favorendo così un contatto anche fisico con gli animali domestici e sarà loro permesso di partecipare alla somministrazione del cibo. Gli operatori forniranno quindi tutte le informazioni sulla cura e l’allevamento degli animali in fattoria. In caso di pioggia potranno essere effettuati laboratori di tessitura, pittura a olio su pigne e materiali del bosco, giochi attinenti alla natura. Costo € 7,00  a persona 5.2 LABORATORIO DELLORTO Piantumazione e coltivazione degli ortaggi Gli operatori mostrano agli alunni le diverse parti delle piantine e le differenze tra i vari ortaggi, insegnano ad usare zappette ed attrezzi per fare un foro nel terreno e mettere a dimora le piantine.In caso di pioggia potranno essere effettuati laboratori di tessitura, pittura a olio su pigne e materiali del bosco, giochi attinenti alla natura. Costo € 7,00  a persona RISEVA NATURALE VALLE DEI CASALI ITRATTORE SOC. COOP. SOCIALE A RL. via del Casaletto 400 Il Trattore è una cooperativa che coltiva ortaggi biologici e piante da giardino e da frutto. In azienda ci sono tavoli e panche per poter consumare la merenda e l’eventuale pranzo. L’azienda propone 6 temi diversi, al momento della prenotazione le scuole devono indicare il percorso scelto. Tutti i laboratori si svolgono prevalentemente all’aperto e consistono in attività pratiche e teoriche, favorendo l’esperienza diretta. In ogni caso è esclusa la lezione frontale e ci si rivolge alla sfera cognitiva ed emozionale del ragazzo, prediligendo l’approccio giocoso e pratico pur rispettando il rigore scientifico e l’aderenza alla realtà. Il percorso didattico è pensato per svolgersi nell’arco di un singolo incontro ed è possibile modularlo anche diversamente in base alle esigenze formative degli studenti coinvolti. Tutte le attività possono essere svolte anche da studenti con disabilità. In caso di pioggia, se non fosse possibile per la scuola rimandare l’incontro, le attività saranno modificate e svolte in un luogo chiuso. Gli studenti con disabilità non pagano. Il pagamento potrà essere effettuato tramite bonifico bancari o in contanti al momento della visita in fattoria. Info e prenotazioni: Ilenia Marangon cell. 3926482293 – tel.0665742168 – fax 0665759826 fattoriadidattica@iltrattore.it   6.1 LA CAMPAGNA IN CITTÀ Alla scoperta della vita in campagna Il progetto propone un viaggio nella filiera alimentare: dalla terra allo scaffale del supermercato. I bambini delle scuole dell’infanzia e primaria impareranno a conoscere gli animali della fattoria e le principali piante da ortaggio presenti, nell’ottica di concretizzare il passaggio dal frutto, che vedono attaccato a una pianta, al minestrone che si trovano nel piatto. Per gli studenti più grandi, il percorso si articola in un laboratorio teorico-pratico sulla filiera lunga e corta, la sostenibilità delle filiere stesse, l’agricoltura biologica e il commercio equo. Alla fine tutti parteciperanno alla preparazione di un minestrone che verrà diviso tra gli studenti e portato a casa. Età 3 -15 anni. Costo € 8,00 a studente. 6.2 GLI ANIMALI DELLA FATTORIA E LA VITA IN CAMPAGNA Piccoli contadini si cresce! L’attività si sviluppa attorno alla vita degli animali della fattoria presenti nell’area, verranno illustrate le cure di cui necessitano e le pratiche quotidiane di coltivazione degli orti. I bambini potranno partecipare ad alcune semplici attività agricole come, per esempio, seminare e piantare nell’orto dedicato o in vaso a seconda della stagione. Il lavoro di semina in vaso potrà essere portato a scuola per seguire lo sviluppo della piantina. I percorsi proposti vengono modulati, sia dal punto di vista del linguaggio che da quello dei contenuti, in base all’età degli studenti, prediligendo, in ogni caso, l’approccio giocoso e pratico pur rispettando il rigore scientifico e l’aderenza alla realtà. Età 3-11anni. Costo € 8,00 a studente. 6.3 CHI SI NASCONDE QUI NELLA SIEPE? Tracce, nidi e tane degli animali in campagna La siepe, elemento fondamentale in agricoltura e in natura, oltre ad essere un confine naturale e uno spartivento efficace, rappresenta un riparo per molti animali utili in agricoltura come piccoli roditori, uccelli ed insetti. La siepe è inoltre un perfetto corridoio naturale per questi animali che possono spostarsi da una parte all’altra della campagna correndo nascosti tra la vegetazione. Questo progetto propone l’osservazione diretta di una siepe presente in azienda e, successivamente, verranno svolte delle attività di approfondimento sull’ecologia della siepe: catene alimentari, conservazione della biodiversità, cicli biogeochimici. Età 3 -15 anni. Costo € 8,00 a studente. 6.4 IL MIELE E LE API Dal nettare al miele Le api operaie, i fuchi e l’ape regina, un’organizzazione sociale efficace che offre molti spunti didattici. Questo laboratorio propone lo studio dell’ape, come insetto sociale e come produttrice di miele e non solo. L’argomento viene arricchito con approfondimenti sui fiori, sugli insetti e sulla produzione del miele, a seconda della stagione nella quale si svolge il laboratorio e, quando possibile, dall’osservazione diretta degli animali. Età 3 -15 anni. Costo € 8,00 a studente. 6.5 IL GIARDINO DELLE FARFALLE Dal bruco alla farfalla, dall’orto delle piante nutrici ai fiori nettarini Un percorso di scoperte ed emozioni modulato in base all’età degli studenti coinvolti. Per la scuola dell’infanzia è prevista la lettura di una favola animata dai bambini stessi che, con semplici travestimenti, saranno guidati alla scoperta di piccole curiosità sul mondo delle farfalle e dei bruchi. Il primo ciclo della scuola primaria seguirà un laboratorio di riutilizzo creativo per l’allestimento di un giardino delle farfalle da tenere in classe. Per gli studenti del secondo ciclo della scuola primaria e per quelli della scuola secondaria la lezione sarà articolata su un’osservazione diretta in campo e, successivamente, si passerà allo studio degli insetti attraverso delle schede didattiche adatte all’età dei ragazzi coinvolti. A seconda della stagione, e per ogni ciclo di studio, sarà possibile piantare bulbi e piante nel giardino e osservare direttamente bruchi e farfalle. Età 3-15 anni. Costo € 8,00 a studente. 6.6 LA CASA DELLE ENERGIE RINNOVABILI Il sole e il vento come fonti di energia Questo percorso intende sensibilizzare gli studenti sull’uso critico e consapevole delle varie energie e di come sia possibile utilizzare fonti energetiche a basso impatto ambientale nella vita di tutti i giorni. Oltre a una lezione teorica è previsto un laboratorio pratico e dimostrativo con piccoli strumenti alimentati dall’energia solare ed eolica. In azienda è stata costruita una casetta in legno che funziona interamente a energia derivante da fonti rinnovabili all’interno della quale è possibile seguire un percorso didattico per comprendere l’utilizzo di queste fonti di energia. I percorsi vengono modulati sia dal punto di vista del linguaggio, sia da quello dei contenuti, in base all’età degli alunni. In ogni caso il metodo predilige l’approccio giocoso e pratico pur rispettando il rigore scientifico e l’aderenza alla realtà. Età 3-11 anni. Costo € 8,00 a studente. RISEVA NATURALE TENUTA DEI MASSIMI AZIENDA AGRICOLA CAVENDO TUTUS Via della Pisana 950 L’azienda agricola, sette ettari all’interno dell’area protetta della Tenuta dei Massimi, è condotta in biologico. Le attività si svolgono all’aperto presso l’orto e, a seconda delle condizioni meteorologiche, nella veranda o all’interno del casale circondato dal verde della campagna. All’accoglienza, alle ore 9.00, viene offerta ai bambini unacolazione a base di pane e olio prodotti in azienda, quindi viene svolta la visita all’orto biologico, l’attività di riconoscimento dei prodotti e una delle due attività scelte e di seguito descritte. La visita, su richiesta, può comprendere anche il pranzo in fattoria, caratterizzato da ricette tradizionali e dai prodotti dell’orto. Nel caso in cui venga scelto il modulo comprensivo del pranzo, l’attività terminerà alle ore 14.00. L’azienda è accessibile ai portatori di disabilità motoria e psicofisica. Info e prenotazioni Azienda Agricola Cavendo Tutus tel. 0666156512 – fax 0666162970 cell. 3285782843 – cavendotutus@link.it 7.1 CUCINA IN CAMPAGNA Una crostatina fatta e mangiata! La proposta didattica intende costituire una guida al riconoscimento dei prodotti ortofrutticoli e delle erbe aromatiche, nonché una comprensione della stagionalità in agricoltura. Verrà spiegato l’utilizzo dei prodotti ortofrutticoli e verranno insegnate e degustate alcune ricette tipiche della campagna romana. È compreso un laboratorio per preparare una crostatina che i bambini potranno mangiare e per imparare a utilizzare il cibo avanzato per preparare gustose ricette di campagna. Età: 7-11 anni. Costo: € 6,00 – € 10,00 con pranzo 7.2 ORTO BIO I prodotti della campagna La proposta didattica mira ad avvicinare i bambini alla vita di campagna tramite l’ascolto e l’osservazione dei processi naturali che accompagnano la vita di campagna e le attività degli agricoltori. Il fine è quello di suscitare una riflessione sul grande valore dell’agricoltura nelle sue molteplici sfaccettature: il significato della stagionalità, della filiera corta, del biologico. Durante la visita i bambini visiteranno l’orto biologico, osserveranno e riconosceranno le diverse qualità di ortaggi e le caratteristiche della verdura biologica, svolgeranno delle piccole attività nell’orto come ad esempio raccogliere la verdura (in base alle disponibilità, potranno portare a casa un prodotto dell’orto). Età: 7 – 11 anni. Costo: € 6,00 – € 10,00 con pranzo TORRETTA DE’ MASSIMI Via della Pisana, 600 Passeggiando tra sughere secolari ci si immerge in questo luogo cosi suggestivo, osservando e toccando con mano la preziosa corteccia di questi maestosi alberi, per arrivare poi ad incontrare, durante la visita didattica, galline, capre e asinelli. In caso di pioggia viene garantito comunque lo svolgimento del laboratorio didattico in quanto allestito all’interno di spazi coperti. Le scuole, al momento della prenotazione devono indicare il laboratorio scelto tra le tre attività proposte e di seguito elencate. Età 4-12 anni Info e prenotazioni Larteaparte tel/fax 0671354187, Denise Donniacuo cell. 3495853453 larteaparte@libero.it – www.larteaparte.it 8.1 DAL LATTE AL FORMAGGIO Laboratorio caseario Dieci litri di latte, una pentola, un ingrediente “magico” e … lo stupore è assicurato. Questo laboratorio consente ai bambini di conoscere il magico fenomeno naturale che fa sì che il latte si trasformi in buon formaggio, pecorino nel nostro caso. Si parlerà delle pecore, dei pascoli, della mungitura e di tutte le varie fasi che occorrono per trasformare il latte in formaggio. Con l’aiuto di favole si cercherà di spiegare che cos’è il caglio, la cagliata, la sua rottura, la salatura e la stagionatura, osservando cosa succede durante la trasformazione del latte. I bambini, dopo aver rotto la cagliata metteranno il formaggio ottenuto nelle forme, pronto per essere salato. costo: € 6,00 per la mezza giornata (9.00-12.30) e € 8,00 per l’intera giornata con pranzo portato da casa (9.00– 16.30) 8.2 UN BOSCO IN UN LIBRO, LA MAGIA DI UN SEME Laboratorio del bosco Durante la visita guidata nel bosco ci si immergerà in questo luogo cosi suggestivo, accompagnando la passeggiata con il racconto di una favola narrante la magia di un piccolo seme che diviene …un grande bosco. Durante questo “viaggio” nella natura, ci si soffermerà sull’analisi delle caratteristiche della quercia da sughero e si faranno raccogliere ai ragazzi vari elementi da terra (foglie, fiori, bacche..) utili alla costruzione di un libro che ripercorra le tappe che il semino compie durante il suo ciclo vitale. Durante la visita si potranno vedere anche galline, capre e asinelli presenti nella Tenuta e piantare un piccolo seme in un vaso che i ragazzi porteranno a casa. Durante il laboratorio creativo ogni bambino sarà guidato nella realizzazione di un libro del bosco che porterà a casa, ripercorrendo la favola narrata durante la passeggiata, con l’ausilio del materiale naturale raccolto in precedenza. costo: € 6,00 per la mezza giornata (9.00-12.30) e € 8,00 per l’intera giornata con pranzo portato da casa (9.00– 6.30) 8.3 DALLA PECORA AL MAGLIONE Laboratorio della lana Il laboratorio permette ai bambini di sperimentare il procedimento che, a partire dal vello della pecora, consente di ottenere il filato di lana, la sua tintura, e la realizzazione di un piccolo tessuto di filato. Attraverso un gioco di simulazione si avvia la conoscenza delle varie parti dell’animale e dei sui principali prodotti, soffermandoci in particolare sulla lana. Per mezzo dell’attività ludica si analizzano e si sperimentano tutti i vari processi: tosatura, cardatura, filatura, tintura. A conclusione dell’attività si faranno creare ai bambini dei piccoli tessuti di filato, utilizzando dei telai appositamente progettati per le loro piccole mani. costo € 6,00 per la mezza giornata (9.00-12.30) e € 8,00 per l’intera giornata con pranzo portato da casa (9.00– 6.30) RISERVA NATURALE INSUGHERATA COOPERATIVA AGRICOLA CONSORTIUM via Torrice. s.n.c. All’interno dell’Azienda Agricola Coonsortium si coltivano ortaggi biologici ed è presente un frutteto con circa 300 qualità diverse di piante, importante contributo alla tutela delle risorse genetiche vegetali. Sono presenti anche asinelli, pecore, capre, galline, oche e tacchini. Lo svolgimento dell’attività avverrà durante una passeggiata di circa 800 mt all’interno della Riserva per poi concludersi con un laboratorio didattico realizzato all’interno di uno spazio coperto allestito con tavoli, panche e bagni igienici. La durata di tutta l’attività è di mezza giornata (9.00-12.30) con lapossibilità di rimanere anche il pomeriggio consumando il pranzo al sacco presso l’area pic-nic presente nell’azienda, senza alcun costo aggiuntivo. L’azienda propone tre diverse attività, le scuole devono scegliere un laboratorio al momento della prenotazione. In caso di pioggia viene garantito comunque lo svolgimento del laboratorio didattico in quanto allestito all’interno di spazi coperti.Età 4 – 12 anni Info e prenotazioni Larteaparte tel/fax 0671354187 cell 3495853453 – larteaparte@libero.it www.larteaparte.it- fattoriadidattica@agricolturanuova.it   9.1 DAL LATTE AL FORMAGGIO Laboratorio caseario Dieci litri di latte, una pentola, un ingrediente “magico” e …lo stupore è assicurato. Questo laboratorio consente ai bambini di conoscere il magico fenomeno naturale che fa si che il latte si trasformi in buon formaggio, pecorino nel nostro caso. Si parlerà delle pecore, dei pascoli, della mungitura e di tutte le varie fasi che occorrono per trasformare il latte in formaggio. Con l’aiuto di favole si cercherà di spiegare che cos’è il caglio, la cagliata, la sua rottura, la salatura e la stagionatura, osservando cosa succede durante la trasformazione del latte. I bambini, dopo aver rotto la cagliata metteranno il formaggio ottenuto nelle forme, pronto per essere salato. Costo € 7,00 per la mezza giornata 9.2 UN ORTO DAFAVOLA Laboratorio agricolo Si introdurranno le attività raccontando ai bambini la “Favola del folletto Trik”, che per fare uno scherzo regala un sacchetto di semi magici al “Tasso agricoltore”, che inconsapevole li pianta e…oplà la sorpresa è assicurata!! Ortaggi particolari spunteranno nel suo orto, con forme e colori fino a quel momento sconosciute al piccolo Tasso. Uno spunto ludico per introdurre concetti fondamentali nell’agricoltura biologica, quali la biodiversità, il km 0, e la stagionalità della natura. Durante la visita si inviteranno i bambini a raccogliere fiori, foglie e frutti da terra, utili poi nella fase creativa del laboratorio. Giunti in prossimità dell’orto, si consegneranno ai bambini dei cataloghi illustrati raffiguranti le diverse specie di piante presenti in un orto invitandoli, attraverso una caccia al tesoro, a scovarli nell’orto messo a loro disposizione. Nel laboratorio creativo, utilizzando il materiale raccolto durante la passeggiata (foglie, fiori e frutti) e con l’ausilio di altro materiale da noi fornito, ogni partecipante si cimenterà in un’elaborazione artistica della natura, realizzando un libro, “Un orto da favola”, che ripercorra la storia del folletto Trik, che i bambini potranno poi portare a casa. Costo € 7,00 per la mezza giornata. 9.3 DALLA PECORA AL MAGLIONE Laboratorio della lana Il laboratorio consente ai bambini di sperimentare il procedimento che, a partire dal vello della pecora, consente di ottenere il filato di lana, la sua tintura, e la realizzazione di un piccolo tessuto di filato. Attraverso un gioco di simulazione i ragazzi vengono avviati alla conoscenza delle varie parti dell’animale e dei sui principali prodotti, soffermandosi in particolare sulla lana. Per mezzo dell’attività ludica si analizzano e si sperimentano tutti i vari processi: tosatura, cardatura, filatura, tintura. A conclusione dell’attività si faranno creare ai bambini dei piccoli tessuti di filato, utilizzando dei telai appositamente progettati per le loro piccole mani. Costo € 7,00 10 COOPERATIVA AZIENDA CO.BR.AG.OR.   via G. Barellai 60 La Fattoria si trova all’interno della Riserva Naturale dell’Insugherata, è un’ azienda agrituristica che coltiva con metodi di agricoltura biologica ed integrata, grano, ulivi, frutta, vite ed ortaggi di stagione. La trasformazione delle olive in olio viene effettuata direttamente in azienda. Si allevano vitelli ed animali da cortile. La cooperativa propone un percorso per ragazzi dai 6 ai 14 anni centrato sui temi della filiera corta e sulla stagionalità delle produzioni agricole. L’attività, proposta per bambini dai 4 agli 11 annivisita guidata all’azienda agricola e laboratorio didattico, viene svolta la mattina, dalle 9.30 alle 12.30. Le scuole possono restare fino alle 15.00 e consumare il pranzo portato da casaIn caso di pioggia l’attività viene svolta al coperto. In base alla stagione verrà proposto uno dei laboratori di seguito elencati: 10.1 IL LABORATORIO DEI CEREALI con preparazione dei biscotti da portare a casa; Costo € 6,00 ad alunno. 10.2 IL LABORATORIO DELLOLIO con raccolta delle olive, visita al frantoio e assaggio dell’olio vecchio e nuovo; Costo € 6,00 ad alunno. 10.3 IL LABORATORIO DELLORTO comprende la semina in campo e la visita all’orto. Costo € 6,00 ad alunno. 10.4 IL LABORATORIO DI CUCINA prevede la raccolta dei prodotti per prepaparare il pranzo; Costo € 12,00 ad alunno. info e prenotazioni Coop. Az. Co.Br.Ag.Or. tel 06.3386271 – cell. 3881712890cobragor@gmail.com Sviluppo Sostenibile Affrontare il discorso sulla sostenibilità significa prendere atto dei rapporti tra gli aspetti economici, ambientali, sociali e politici dello sviluppo della società; promuovere ed insegnare un uso consapevole delle risorse naturali ambientali ed alimentari supportate da solide conoscenze o  Rientrano nell’educazione allo sviluppo sostenibile tutte le attività di approfondimento delle cognizioni naturalistiche, necessarie per una migliore conoscenza delle risorse e del loro ambiente; nonché l’analisi degli usi e dei rapporti tra un determinato prodotto e la società nei suoi diversi aspetti naturali, economici e sociali. Gli argomenti maggiormente trattati in città sono i grandi temi dei rifiuti, dell’inquinamento, quindi dei cicli naturali dell’acqua, della terra, dell’energia. RIFIUTI OPPURE RIDUCIRIUSIRICICLI Per scoprire che i rifiuti sono un problema solo comportamentale e organizzativo I cicli della natura non prevedono rifiuti. Verranno analizzati il ciclo della sostanza organica nel bosco, il destino dei rifiuti non degradabili e le problematiche ambientali che ne emergono, infine il consumo consapevole quale competenza da sviluppare per un futuro sostenibile. Il progetto prevede laboratori in classe e uscite didattiche in cui saranno considerate le ragioni della raccolta differenziata, il riciclo e il riuso, ma soprattutto la riduzione. Saranno fatte indagini ambientali, attività di osservazione, di valutazione e autovalutazione dei comportamenti. Appuntamento da concordare con la scuola. Età 6-16 anni. Costo € 75,00 per classe e per incontro. info e prenotazioni DEMO – cell. 3288917724 – bruzzen@yahoo.com   FERMARE I CAMBIAMENTI CLIMATICI Riconoscere l’ecosistema quale spazio che ci condiziona e che fortemente condizioniamo Il progetto prevede laboratori in classe e uscite didattiche in cui si valuterà l’importanza delle aree verdi per la creazione del microclima, per contenere la percentuale di anidride carbonica nell’atmosfera e per il mantenimento dell’assetto territoriale. Si potranno leggere la storia di una pianta e il clima nello scorrere del tempo mediante la dendrocronologia. Verrà analizzato l’effetto serra, l’impronta ecologica e le attività umane che cambiano il clima utilizzando giochi di simulazione e di partecipazione attiva. Appuntanmento da concordare con la scuola. Età 6-16 anni. Costo € 75,00 per classe e per incontro. info e prenotazioni DEMO - cell. 3288917724 bruzzen@yahoo.com   LA BIODIVERSITÀ NELLE AREE NATURALI DI ROMA La valorizzazione delle Aree Naturali Protette come luoghi per la salvaguardia della biodiversità. Il progetto prevede laboratori in classe e uscite didattiche in cui si faranno giochi identificandosi con gli elementi dell’ambiente per scoprirne le caratteristiche, si daranno indicazioni per riconoscere le piante e per individuare tracce di animali, si indicheranno oggetti naturali di interesse da analizzare, descrivere e fotografare. In classe verranno affrontati temi quali: le reti ecologiche, il significato di biodiversità, riconoscere le relazioni che legano le specie e apprendere che la molteplicità e le sue differenze sono necessarie a mantenere la vita di tutti. appuntamento da concordare con la scuola. Età 6-16 anni. Costo € 75,00 per classe e per incontro. info e prenotazioni DEMO – cell. 3288917724 – bruzzen@yahoo.com   NON RIFIUTO LENERGIA Promuovere comportamenti virtuosi sui temi della riduzione dei rifiuti e dell’uso razionale dell’energia Lo scopo del progetto è promuovere e incoraggiare comportamenti virtuosi, affrontando i temi della riduzione dei rifiuti e dell’uso razionale dell’energia, basandosi su una metodologia partecipata, attraverso la quale gli studenti verranno coinvolti in peculiari esperienze educative, basata su un apprendimento del “fare per capire”. Si vogliono trasmettere i concetti basilari dello sviluppo sostenibile considerando anche la relazione tra stili di vita e ambiente circostante. Età 10-13 anni.   Attività A. Avvio del progetto e formazione del corpo docente (due giornate di 4 ore) B. Realizzazione dei laboratori teorici e pratici sul modulo “ciclo dei rifiuti” 1. Laboratorio didattico-teorico (due giornate di 4 ore) per formare i ragazzi sulle tematiche dello sviluppo sostenibile, sui rifiuti e buone pratiche. 2. Laboratorio didattico – pratico ( 4 ore) per fornire, attraverso l’utilizzo di una piccola compostiera, un esempio reale sul tema del riutilizzo delle risorse. C. Realizzazione dei laboratori teorici e pratici sul modulo “energie rinnovabili e risparmio energetico” 1. Laboratorio didattico – teorico (due giornate di 4 ore) per formare i ragazzi sulle tematiche di energia rinnovabile, emissioni di CO2 e risparmio energetico. 2. Laboratorio didattico – pratico ( 4 ore). Gli alunni dovranno attivarsi cercando di osservare e rilevare i problemi legati allo spreco di energia all’interno della scuola, sulla base di quanto appreso durante il laboratori didatticoteorici. D. Evento finale: presentazione alle famiglie e all’intera scuola dei prodotti realizzati durante il progetto. Costo complessivo dell’attività è di € 16.000 (sedicimila/00) IVA esclusa, e si rivolge ad un numero massimo di 6 classi. L’offerta economica è comprensiva di tutti i materiali necessari per lo svolgimento della proposta e dell’acquisto della compostiera. Info e prenotazioni Ecosistemi Srl. tel.0668301407 / 068555034 – fax 0668301416 n.vetri@ecosistemi-srl.it – www.ecosistemi-srl.it   F.E.S.T.A. (FILIERE EQUE, SOSTENIBILI, TERRITORIALI E AMBIENTALI) Analisi degli impatti ambientali e sociali connessi alle filiere agro-alimentari per l’educazione al consumo responsabile Il progetto prevede l’analisi e l’approfondimento degli aspetti ambientali e sociali connessi ad ogni fase della filiera agro- alimentare, dalla produzione al consumo di cibo. Lo scopo è quello di rendere i ragazzi consapevoli che le loro scelte d’acquisto e le loro abitudini alimentari possono avere conseguenze sia positive che negative sull’ambiente e sulla società, quindi l’obiettivo sarà quello di migliorare il loro criterio di scelta, educandoli al consumo responsabile partendo proprio dalla conoscenza del proprio territorio e dei prodotti che offre. Il progetto “F.E.S.T.A.” intende, infatti, valorizzare e sostenere la produzione locale. Età 10 – 13 anni. Attività A. Avvio del progetto e formazione del corpo docente (2 giornate di 8 ore complessive più una assistenza a distanza per lo svolgimento delle fasi successive). B. Laboratorio didattico-teorico ( 4 giornate per 8 ore complessive). La filiera agro-alimentare, gli impatti ambientali e sociali connessi ad ogni fase della filiera, come consumare in modo responsabile, quali sono le filiere agroalimentari locali. C. Visita tematica: “Mercato Agricolo Biologico e dell’AltraEconomia” presso Centro di Cultura Ecologica per confrontare ciò che è stato appreso in aula con la realtà locale. D. Laboratori didattico-pratici (3 laboratori di 4 ore ciascuno). Il primo laboratorio servirà a mappare il territorio, servendosi anche delle informazioni raccolte durante la visita guidata, e creare una banca dati con tutti i prodotti agro-alimentari tipici del luogo. Nel secondo laboratorio i ragazzi sceglieranno un prodotto locale e inizieranno a costruire la filiera agro-alimentare, individuando gli impatti ambientali e sociali di ciascuna fase e le azioni correttive per ridurre tali impatti. Infine il terzo laboratorio servirà a mettere a sistema tutto il lavoro svolto sulla filiera, da ciascuna classe, al fine di realizzare un opuscolo che diventerà, successivamente, una “Guida al consumo sostenibile” dei prodotti locali. E. Festa finale e presentazione lavori svolti. La giornata coinvolgerà anche la partecipazione degli operatori locali (produttori agricoli, agrituristi, ristoratori locali, ecc.). Costo complessivo € 18.000 (diciottomila/00) IVA esclusa per un massimo di 6 classi. Il costo é comprensivo di tutti i materiali necessari per lo svolgimento della proposta. Info e prenotazioni Ecosistemi Srl . tel. 0668301407 / 068555034 fax 0668301416 l.carlucci@ecosistemi-srl.it – www.ecosistemi-srl.it S.O.S. (STUDENTI ORIENTATI ALLA SOSTENIBILITÀ) Percorso formativo di educazione ambientale per rendere la scuola un sistema “sostenibile” Il progetto ha l’obiettivo di realizzare un percorso formativo di educazione ambientale finalizzato alla costruzione di un modello di vita compatibile con l’ambiente in cui si vive. L’idea è quella di indurre, nei ragazzi, motivazioni per migliorare i propri comportamenti ed essere di esempio per altre persone, partendo proprio dalla realtà scolastica fino ad arrivare al coinvolgimento di altri ambiti (famiglia, comunità locale, ecc.). Il primo passo, dunque, sarà quello di analizzare l’ambiente scolastico attraverso un processo di Audit, ossia raccogliendo i dati sull’ambiente fisico, sociale ed organizzativo dell’Istituto. Successivamente sarà definito un Piano di Azione scolastico, momento in cui gli obiettivi, individuati nell’ambito dei gruppi di lavoro, si tradurranno in un piano operativo di azioni da intraprendere. Età 10-13 anni. Attività A. formazione al corpo docente (due giornate per una durata complessiva di 8 ore + una formazione e supporto a distanza di 8 ore. B. Laboratorio didattico-pratico 1° fase (4 giornate da 2 ore): formazione degli alunni sulle tematiche dello sviluppo sostenibile, del sistema di gestione ambientale e del consumo responsabile. 2° fase (6 giornate da 4 ore): raccolta dati, analisi e pianificazione degli obiettivi di miglioramento dell’ambiente scolastico. Il Piano verrà approvato dagli organismi istituzionali della scuola. C. Festa finale e presentazione lavori svolti. La giornata coinvolgerà genitori, Ente Parco e altri soggetti interessati. Costo complessivo dell’attività € 16.000 (sedicimila/00) IVA esclusa comprensivo di tutti i materiali necessari per lo svolgimento della proposta rivolta ad un numero massimo di 6 classi. Info e prenotazioni Luciana Carlucci Ecosistemi Srl tel. 0668301407/068555034 – fax 06.68301416 l.carlucci@ecosistemi-srl.it – www.ecosistemi-srl.it